Frederic Bertrand, responsabile del programma rally di casa Peugeot, ha dichiarato di voler maggior costanza da Guy Wilks in vista della prossima stagione. Il britannico ha conquistato solo un podio in questa stagione (3° a Montecarlo grazie al gioco di squadra con Sarrazin) ed è andato vicino alla vittoria lo scorso fine settimana al Rally di Scozia, salvo poi portare rimanere a secco per il ritiro nell’ultima speciale.

Wilks, accasato da un anno alla filiale d’Oltremanica del Leone, è attualmente in trattative con il team Peugeot France per discutere il contratto 2012. Una decisione è attesa a breve.

“Il nostro team (Peugeot UK) è uno dei primi ad aver creduto nell’IRC e perciò non c’è ragione di rinunciare, ma dobbiamo trovare il modo di tornare competitivi”, ha detto Bertrand.

Wilks è stimato ed è l’opzione più probabile la stagione ventura. Bertrand ha confermato l’indiscrezione, ma chiede risultati all’altezza. “In Scozia è stato il migliore in grado di competere con Mikkelsen, ma alla fine non è arrivato al traguardo. Essere veloce non è un problema per Guy, ma dobbiamo lavorare con lui per vincere, è necessario concludere tutte le gare”.

Il diretto interessato, Wilks appunto, appoggia questa filosofia: “Non vengo qui per andare a passeggio. Sono consapevole dei miei mezzi e dovrò esprimermi al meglio per restare a questi livelli. Per la prossima stagione non ho accordi con nessuno, spero che Peugeot UK continui il suo impegno nell’IRC”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Frederic Bertrand, responsabile del programma rally di casa Peugeot, ha dichiarato di voler maggior costanza da Guy Wilks in vista […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/rally-151011-02.jpg IRC – La Peugeot chiede maggior concretezza a Guy Wilks