Tre gare disputate e altrettanti vincitori differenti. E’ questo l’inaspettato bilancio dell’Intercontinental Rally Challenge dopo il “Circuit of Ireland”, vinto da Juho Hanninen con la Skoda Fabia S2000.

Il finnico, già campione della serie nel 2010, ha resistito agli attacchi di Andreas Mikkelsen nelle prime prove speciali giornaliere, approfittando poi dell’errore del norvegese sulla PS13. Il portacolori di Skoda UK ha provato a forzare il ritmo nella prova cittadina “Lisburn 2” (lunga 1,06 km), ma ha urtato una balla di fieno posizionata a bordo strada perdendo circa 40 secondi (ha fatto segnare l’ultimo tempo sulla prova), consegnando di fatto la vittoria al compagno di marca.

Prima dell’errore, era stata una gara a due tra Hanninen e Mikkelsen, con quest’ultimo divenuto leader della generale solo al termine della PS9, salvo poi perdere la posizione nel tratto cronometrato succesivo. Terza piazza per Jan Kopecky, che completa un podio marchiato Skoda: il ceco, vincitore della prima prova-spettacolo (dedicata ai 100 anni del Titanic), non è mai stato in gara e ha concluso con un ritardo di 1 minuto e 39 secondi dal vincitore.

Alle sue spalle un ottimo Mathieu Arzeno, al debutto con la Peugeot 207 S2000; il francese è giunto al traguardo con ben quattro minuti di distacco da Hanninen, ma guadagna 12 punti in classifica e regala i primi punti al team Sainteloc. Quinta posizione per Craig Breen, compagno di squadra di Arzeno. Il vincitore della WRCrc Academy 2011 ha di che recriminare, visto che è stato penalizzato di 1’30 per un ritardo al controllo orario al controllo orario al termine della PS3.

Barrable, Wiegand (autore di un crash lungo la PS9), e i locali Jennigs, Kelly e Moffett chiudono la top ten.

In campionato allunga Mikkelsen (61) seguito da Hanninen (43) e Kopecky (40). Prossimo appuntamento sarà il Tour de Corse a metà maggio, dove arriveranno nuovi avversari per Skoda e Peugeot 8: su tutti Giandomenico Basso, su Ford Fiesta RRC, e Patrick Flodin.

Classifica

01. Hanninen/Markkula – Skoda Fabia S2000 – 1:58:21.8
02. Mikkelsen/Floene – Skoda Fabia S2000 – +0:44.2
03. Kopecky/Dresler – Skoda Fabia S2000 – +1:39.5
04. Arzeno/Jamoul – Peugeot 207 S2000 – +4:01.6
05. Breen/Roberts – Peugeot 207 S2000 – +4:53.8
06. Barrable/Connolly – Skoda Fabia S2000 – +5:14.5
07. Wiegand/Gottschalk – Skoda Fabia S2000 – +6:15.9
08. Jennings/McNulty – Mitsubishi Lancer Evo IX – +8:27.9
09. Kelly/Flanagan – Mitsubishi Lancer Evo IX – +9:11.4
10. Moffett/O’Reilly – Mitsubishi Lancer Evo IX – +9:16.0

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Tre gare disputate e altrettanti vincitori differenti. E’ questo l’inaspettato bilancio dell’Intercontinental Rally Challenge dopo il “Circuit of Ireland”, vinto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/rally-070412-011.jpg IRC – Irlanda, Day 2: Mikkelsen sbaglia, Hanninen no. Il finnico si fa sotto