Harry Hunt resta fedele all’Intercontinental Rally Challenge. L’obiettivo del pilota londinese sarà quello di riconquistare il trofeo riservato alle due ruote motrici, come accaduto nel 2010 al volante della Ford Fiesta R2. Nella passata stagione il 23enne britannico è passato alla guida della Citroen DS3 R3T, conquistando la classe 2WD nel Mondiale.

“Abbiamo fatto un grosso salto nel 2011, ci è voluto un po’ per capire come tirare fuori il meglio da questa macchina”, ha detto Hunt. “Con un anno già alle spalle, tornando in alcuni rally che già conosciamo, dovremmo essere in grado di sfruttare il massimo del nostro potenziale”.

La vettura di Hunt, sempre preparata dal team iCars Motorsprot, sarà inoltre contraddistinta da una nuova livrea.

Oltre agli eventi nell’IRC, Hunt prenderà parte ad altre cinque gare complessive, tra il nostro CIR e il campionato nazionale francese.


Stop&Go Communcation

Harry Hunt resta fedele all’Intercontinental Rally Challenge. L’obiettivo del pilota londinese sarà quello di riconquistare il trofeo riservato alle due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/rally-180112-01.jpg IRC – Harry Hunt sceglie ancora l’Intercontinental Rally Challenge