Dapprima destinato al volante di una Abarth 500 R3T, Giandomenico Basso ha fatto intendere di voler mirare al successo assoluto del Rally di Monte Carlo ed optare quindi per una vettura S2000, anche se non è dato sapere ancora quale. La prima possibilità è rappresentata da una Abarth Grande Punto gestita da un team privato, la seconda da una più moderna Peugeot 207 della compagine italiana Friulmotor.

Basso conosce perfettamente la S2000 di casa Abarth ed il Rally di Monte Carlo non sembra la competizione più adatta per scoprire una vettura a lui nuova come la Peugeot…

“Ho solo bisogno di valutare la scelta migliore e decidere presto”, ha dichiarato il conducente italiano. “In qualsiasi caso sarò in gara in qualità di pilota privato. Si ha sempre necessità di un po’ di fortuna durante l’evento monegasco e si spera di poter essere in grado di sfruttare ogni opportunità che si presenta sulla nostra strada”.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Dapprima destinato al volante di una Abarth 500 R3T, Giandomenico Basso ha fatto intendere di voler mirare al successo assoluto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/roll10_21.jpg IRC – Giandomenico Basso fra Abarth Grande Punto e Peugeot 207, quale al Rally di Monte Carlo?