Freddy Loix ha completato un collaudo nel sud della Francia al volante di una Skoda Fabia S2000 e si è preparato in previsione del Rally di Monte Carlo, previsto dal 18 al 22 gennaio.

“Questo test è stato abbastanza difficile perché le condizioni atmosferiche mutavano spesso”, ha commentato il pilota belga. “Si sono acquisite alcune idee su come comportarci sull’asfalto asciutto, ma verso la conclusione della prova ha cominciato a piovere e si è cambiato un po’ l’assetto della vettura”.

Quest’anno Loix ha preso parte a quattro eventi dell’IRC, ne ha vinti ben tre e desidera ampliare il proprio programma sportivo la prossima stagione. “Due anni fa sono giunto secondo al Rally di Monte Carlo e, se nell’edizione 2011 finissi in una posizione migliore, sarei l’uomo più felice del pianeta. La manifestazione monegasca può rivelarsi relativamente semplice quando le strade sono asciutte, ma se presenta delle speciali bagnate od innevate, diventa uno dei rally più complicati al mondo”, ha concluso Freddy Loix.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Freddy Loix ha completato un collaudo nel sud della Francia al volante di una Skoda Fabia S2000 e si è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/LOIX_031.jpg IRC – Freddy Loix si allena in vista del Rally di Monte Carlo con la Skoda Fabia S2000