Uno dei migliori giovani della WRC Academy “tradisce” il Mondiale e passa ai nastri di partenza dell’IRC, anche se solo per una gara. Craig Breen, 21enne talento irlandese, è pronto a salire su una Fiesta S2000 per confrontarsi con un campionato nuovo e con rivali più titolati di lui.

Doppio appuntamento sull’asfalto per Breen, che dopo il Rally ADAC di Germania, in programma il prossimo weekend, sarà al via del Barum Rally con la casa americana soprattutto per fare esperienza.

“Non ho mai corso questo rally ma ho parlato con persone che lo conoscono bene. Le prove sono abbastanza simili a quelle irlandesi, forse un po’ più sconnesse. Ho una buona esperienza in rally dalle condizioni di grip mutevoli, dunque ho un’idea di cosa aspettarmi”, ha raccontato.

Lo scorso anno il meteo variabile risultò determinante per l’esito finale, con una fitta pioggia che condizionò particolarmente la marcia degli equipaggi. Il suo obiettivo, l’Academy, lo vede al secondo posto a pari punti con Reeves. “Peccato non aver vinto in Finlandia (2° dietro al leader Kaur), ma siamo fiduciosi”, ricorda Breen. “A partire dalla Germania arriva l’asfalto e Kaur ha poca esperienza su questo fondo, mentre verrà fuori il talento di Cerny e Crugnola molto abituati a questo tipo di speciali”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Uno dei migliori giovani della WRC Academy “tradisce” il Mondiale e passa ai nastri di partenza dell’IRC, anche se solo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/rally-120811-01.jpg IRC – Craig Breen dalla WRC Academy al Barum Rally