La prima giornata del Rally delle Canarie, secondo round dell’Intercontinental Rally Challenge, ha visto al comando la Skoda di Jan Kopecky, grazie a un netto dominio nelle singole prove speciali. Alle sue spalle la sorpresa Thierry Neuville, mai stato così a suo agio con la 207 S2000.

I giochi sono ancora aperti per i primi quattro piloti, di cui 3 sono alla guida di una Fabia S2000: oltre al già citato Kopecky, il podio virtuale viene completato da Juho Hanninen, mentre è 4° il sempre costante Freddy Loix. Il leader del nostro Trofeo Rally Terra, Andreas Mikkelsen è 5°, ma sarà dura riuscire recuperare oltre 30 secondi a uno specialista dell’asfalto come Kopecky.

Una poltrona per quattro dunque: il Rally delle Canarie mette fuori dai giochi Guy Wilks, che nelle ultime due PS di giornata ha accumulato un ritardo eccessivo dalle posizioni di testa compromettendo di fatto la sua gara, avendo accusato un gap già pesante. L’inglese è in caduta libera: all’inizio della PS7 è ulteriormente arretrato ed è stato scavalcato da Bryan Bouffier, ora sesto.

Giandomenico Basso, nono al debutto con la Proton, si gioca le ultime posizioni della top ten con Toni Gardemeister, in difficoltà con la sua Skoda privata.

Massimiliano Settembrini, al via con una Peugeot 207 S2000 è 14°. Davanti a lui due Suzuki Swift S1600, e per questo potrebbe arrivare a ridosso dei primi 10. Male lo svedese PG Andersson (Proton, è 19°), incappato però in una foratura. In difficoltà pure Harry Hunt, campione in carica nella classe 2WD (Citroen DS3 R3, è 24°). Fra le due ruote motrici è invece Joan Vinyes a guidare i giochi, davanti al connazionale Gorka Antxustegi.

Oggi sono in programma le ultime 6 speciali: ci vorranno più di 100 chilometri per scoprire il “re” delle Isole Canarie. Da segnalare che la PS8, in programma nella serata di ieri, è stata annullata per motivi di sicurezza.

Classifica

01. Jan Kopecky – Skoda – 55:56.3
02. Thierry Neuville – Peugeot – +5.7
03. Juho Hanninen – Skoda – +8.6
04. Freddy Loix – Skoda – +9.0
05. Andreas Mikkelsen – Skoda – +37.6
06. Bryan Bouffier – Peugeot – +38.6
07. Guy Wilks – Peugeot – +40.7
08. Bruno Magalhaes – Peugeot – +1:03.8
09. Giandomenico Basso – Proton – +1:31.7
10. Toni Gardemeister – Skoda – +1:40.3

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La prima giornata del Rally delle Canarie, secondo round dell’Intercontinental Rally Challenge, ha visto al comando la Skoda di Jan […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-160411-01.jpg IRC – Canarie, Day 1: Kopecky detta il ritmo con la sua Skoda