E’ stato un inverno di grande lavoro, quello dell’Organizzazione, per disegnare una nuova edizione del Rally Città di Schio in programma per il 25 e 26 maggio prossimi, terza prova del Challenge Rally Nazionali a coefficiente 1,5 di punteggio. Il lavoro preparatorio per l’edizione numero 26 di una delle gare più amate del triveneto è iniziato e proseguito con la convinzione di voler portare un vero e proprio rinnovamento alla manifestazione.

Si è voluta attuare una vera rivoluzione per dare vitalità  e novità a questo evento che negli anni ha sempre riscosso positivi consensi da parte dei piloti ed in quest’ottica si sono rivisti percorso e logistica, che si auspica incontrino ancora una volta l’apprezzamento di tutti. Ristudiato in buona parte il percorso di gara che si comporrà di sette Prove Speciali, la prima delle quali si svolgerà già nella serata di venerdì 25 maggio e tre saranno quelle da ripetere due volte l’indomani, sabato 26 maggio.

E’ stata rivista anche la location di partenza/arrivo, così come il quartier generale ed il luogo del parco assistenza.

Si stanno definendo gli ultimi dettagli anche se certamente verrà reso noto tutto in un breve periodo, per quanta è infatti la voglia di rendere partecipi piloti, addetti ai lavori ed appassionati della nuova realtà della gara. Lo scorso anno la gara venne vinta dal giovane francese della Corsica Pierre Campana con una Peugeot 207 S2000 della locale squadra Power Car Team.


Stop&Go Communcation

E’ stato un inverno di grande lavoro, quello dell’Organizzazione, per disegnare una nuova edizione del Rally Città di Schio in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/Campanajpg.jpg Il Rally Città di Schio si rinnova