Viaggia a pieno regime la macchina organizzativa dell’8° Rally del Tirreno, la quinta prova dello Challenge Rally 8° Zona, valida per il Campionato Siciliano, per il trofeo Renault Clio R3 di Zona e Renault Twingo e per il monomarca Peugeot Ranking. La corsa messinese che sin dalla sua prima edizione ha riscosso un crescente successo, si svolgerà sabato 6 e domenica 7 agosto.

Sarà ancora una volta Saponara il punto di riferimento dell’evento sportivo del versante tirrenico della provincia di Messina. Nel caratteristico centro peloritano sarà ubicato il quartier generale del Rally, presso il Comune, sede tradizionale da alcuni anni, da quando la collaborazione tra gli organizzatori e l’entusiasta Amministrazione locale, si è rafforzata grazie alla piena fiducia accordata e supportata in prima persona dal Sindaco Nicola Venuto sostenuto dall’intera Giunta. Il Comune di Saponara è dunque il capolfila tra i comuni che credono fermamente nella valenza promozionale del rally, che negli anni ha prodotto riscontri concreti e crescenti.

Il fascino della notte è sicuramente un valore aggiunto per la selettiva prova messinese di Challenge e dei vari Trofei per cui ha validità il Rally del Tirreno, atteso soprattutto dal territorio in cui si svolge e per il quale è elemento di grande richiamo.

Lo staff della Top Competition è al lavoro sui particolari della gara che anche quest’anno riserva belle sorprese. Prima delle quali sarà l’assegnazione del 1° Memorial Nino Amalfa, un Trofeo voluto dagli organizzatori per ricordare l’amico commissario di percorso milazzese recentemente scomparso, che nel 2010 fu il responsabile della sicurezza della gara.

La partenza, come di consueto, è prevista nella serata di sabato 6 agosto dal centro di Saponara, dove la mattina dopo, il traguardo attenderà i vincitori dell’8° edizione della corsa. Confermata la formula delle 9 prove speciali con riordinamenti e parco assistenza presso la zona industriale di Villafranca Tirrena.

Nel 2010 Osman Caristi e Francesco Gismondo su Renault Clio R3 della Ferrara Motors hanno vinto il 7° Rally del Tirreno. L’equipaggio della Sunbeam Motorsport ha preso il comando sin dal primo crono, vincendone in tutto sette sui nove in programma. Secondi sul podio i cefaludesi dell’Island Motorsport Marco Runfola e Marco Pollicino anche loro su Renault Clio R3, come i trapanesi di Partanna Bartolomeo Mistretta ed Andrea Cangemi, portacolori dello Sport Club Partanna. Il 7° Rally del Tirreno è stata una gara selettiva, dai ritmi assai sostenuti con duelli serrati in ogni gruppo e classe.


Stop&Go Communcation

Viaggia a pieno regime la macchina organizzativa dell’8° Rally del Tirreno, la quinta prova dello Challenge Rally 8° Zona, valida […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-200611-03-1024x682.jpg Il 6 e 7 agosto si corre l’ottavo Rally del Tirreno