E’ tempo di Rallylegend. Atteso come e più di sempre, l’evento che riporta in prova speciale campioni e regine a quattro ruote della storia dei rally, è ormai pronto in tutti i dettagli. Motorproject e Zeromille, con la importante collaborazione della Federazione Automotoristica Sammarinese, hanno messo a punto i molti aspetti di una manifestazione che attirerà, nella Repubblica di San Marino, il 5 e 6 ottobre prossimi, giornalisti, fotografi e operatori dell’immagine da tutta Europa ed un pubblico che si preannuncia con numeri da record.

LA GARA

Il 5° Rallylegend – 2° IWC Cup prenderà il via venerdì 5 ottobre alle ore 19.31 dal Multieventi Sport Domus di Serravalle di San Marino, con due ripetizioni della speciale La Casa (ore 19.59 e ore 22.52), inframezzate dalla prova spettacolo Circuito di San Marino (ore 21.07). Quest’anno la prova spettacolo prevede il pagamento di un biglietto di ingresso di 5 €, con incasso devoluto ad iniziative di beneficenza. La gara riprende sabato 6 alle ore 12.01 e saranno 6 le speciali in programma (tre da ripetere): I Laghi (ore 12.22 e 16.00), Circuito di San Marino (ore 12.44 e 16.22) e Valle di Teva (ore 13.37 e 17.15). Quest’ultima è una "escursione" in territorio italiano, su un tratto di una delle speciali più significative della storia del rally di San Marino. Le operazioni di verifica tecnico sportive si svolgeranno nella giornata di venerdì 5 ottobre, sempre al Multieventi Sport Domus, vero cuore pulsante della manifestazione. Su tutte le vetture in gara verrà apposto un adesivo realizzato da Rallylegend con la frase "Dedicated to Colin Mc Rae". A partire da due ore prima del via, presentazione dei protagonisti della gara … in musica, affiancando la storia dei rally ai successi discografici dell’epoca, a cura di Nedo Checchi. La premiazione finale, nella suggestiva cornice di Maranello Rosso, il famoso museo Ferrari ed Abarth della Repubblica di San Marino, conterrà la "perla" di un tributo in ricordo di Colin Mc Rae, con le insuperabili immagini di Piero Comanducci, che verrà proiettato nell’occasione. Premiazione che sarà arricchita da IWC, famosa Casa di orologeria, con la 2^ Legend IWC Cup, che assegnerà in premio alcuni preziosi orologi ai migliori in gara che abbiano avuto esperienze agonistiche entro l’anno 1986.

I PROTAGONISTI

Tutte confermate le "grandi firme" al via di Rallylegend. Juha Kankkunen, in gara, "Miki" Biasion, il "Drago" Sandro Munari. Tra questi anche il giornalista Michele Mora, Direttore editoriale di GD, in coppia con Savina Confalone, giornalista di Nuvolari Tv. Tra i piloti che animeranno la gara, il tedesco Uwe Nittel, già pilota ufficiale Mitsubishi, ed Erik Brandenburg (Porsche 911), sono i capofila dei tanti piloti stranieri al via. Caposquadra degli italiani Tonino Tognana (Lancia o37), con il fido De Antoni, Franco Cunico e Gigi Pirollo, "deb" al Legend su Porsche, Gabriele Noberasco (Opel Ascona 400), Federico Ormezzano, che sarà in coppia con Claudio Berro, quest’anno a bordo di una Lancia Stratos, poi Gianni Del Zoppo, Bruno Bentivogli, Graziano Rossi, papà del campione a due ruote Valentino, ben tre Manfrinato, Antonillo Zordan, i fratelli Giovanni e Silvia Galleni e Manrico Falleri . Poi ancora Mario Stagni, team manager Mitsubishi Ralliart Italia, il pratese Tiziano Chiti e Paolo Ciuffi, tester per la rivista "Grace". Anche Giuliano Altoè sarà della partita cosi come la giovane promessa Simone Campedelli (Lancia Delta Hf) ed il siciliano Totò Riolo, specialista dei rally storici e "aficionado" della gara, vincitore nel 2006. Numerosa come sempre la pattuglia dei piloti sammarinesi, con Stefano Rosati, primo al Legend nel 2005, Giuliano Calzolari e Walter Meloni in evidenza. Di rilievo la presenza delle campionesse di rally con Pierangela Riva, con una Peugeot 504 Coupè, e "Micky" Martinelli, con una Opel Kadett Gsi.


Stop&Go Communcation

E’ tempo di Rallylegend. Atteso come e più di sempre, l’evento che riporta in prova speciale campioni e regine a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/graziano-rossi-legend-2006.jpg Il 5-6 ottobre a San Marino la 5