Oramai ultimato il percorso del 21° Rally Città di Schio, previsto per il 26 e 27 ottobre prossimi, per la gara si vanno delineando dettagli importanti, in grado di conferire lustro ed importanza al momento sportivo. Come la regola federale di recente approvazione che prevede la partecipazione alle tre finali di Coppa Italia delle vetture World Rally Car, delle vetture GT e delle nuove Super 2000, ovviamente con classifiche separate da quelle che avranno i veri protagonisti, vale a dire i finalisti qualificati per contendersi il titolo di vincitore assoluto della Coppa Italia Rally 2007.

Si tratta perciò di un’occasione unica di vedere al via in una passerella importante le vetture che sono la massima espressione della tecnologia per i rally, le WRC, appunto, di ammirare le affascinanti Gran Turismo e di strizzare anche l’occhio alla nuova frontiera tecnologica dei rally, le Super 2000. Una gara dalla doppia valenza, il 21° Rally Città di Schio: da una parte le sfide che si annunciano accese ed esaltanti per la conquista dei primi punti di finale per la Coppa Italia e dall’altra la possibilità, ai tanti che lo vorranno, di provare le sensazioni forti di un percorso di alto livello con una vettura importante. In più, il 21° Rally Città di Schio si propone sulla scena nazionale non solo per gli equipaggi che avranno accesso alle finali decretato dopo un’intera stagione di duelli, ma anche per tutti coloro che vorranno misurarsi con i migliori di ogni zona d’Italia, con una vettura qualsiasi tra quelle omologate.


Stop&Go Communcation

Oramai ultimato il percorso del 21° Rally Città di Schio, previsto per il 26 e 27 ottobre prossimi, per la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/04_FocusRS-WRC_Jump_Wallpaper.jpg Il 21