Una scommessa vinta, l’ennesima in campo internazionale. La scuderia Happy Racer ha vinto il Campionato Rwandese Rally 2011, cornice che ha reso protagonista il suo portacolori Giancarlo Davite, consacrato campione nazionale al traguardo del Rallye des 1000 Collines, appuntamento andato in scena a Kigali nei giorni 10 e 11 dicembre.

Al volante della Subaru Impreza N11, l’imprenditore farmaceutico italiano è riuscito a concretizzare al meglio una condotta volta al raggiungimento del massimo risultato, eleggendolo vincitore assoluto dell’ultima gara del contesto nazionale, elemento che ha avvalorato ulteriormente un terzo titolo mai stato in discussione. Una foratura sull’ultima speciale, quella di sedici chilometri, che non ha ridimensionato le prerogative finali di Davite, protagonista di una coraggiosa scelta che lo ha visto percorrere gli ultimi cinque chilometri di gara con l’handicap di una gomma a terra.

“Ho valutato l’idea di fermarmi, per cambiarla – ha commentato Davite all’arrivouna scelta che mi avrebbe penalizzato in termini cronometrici. E’ stato rischioso, però, anche non cambiarla. Comunque è andata bene ed adesso sono qui a festeggiare questo terzo titolo, dopo i successi del 2008 e del 2009″.

Una stagione iniziata sotto il segno del Campionato Africano Rally, quella di Giancarlo Davite, dove la terza posizione assoluta conquistata in Zimbabwe lasciava presagire un prosieguo decisamente sorridente ai colori del sodalizio torinese. Amari ritiri, successivamente, in Sudafrica e Zambia che, oltre agli impegni lavorativi, hanno consigliato all’imprenditore italiano trapiantato in Rwanda di interrompere la programmazione intercontinentale e dirottare le risorse verso gli ultimi appuntamenti del campionato nazionale.

Cinque vittorie su cinque partecipazioni, nella serie di casa. Un titolo pienamente meritato ed ufficializzato dopo centocinquanta chilometri di speciali del Rallye del 1000 Collines, a Kigali, assecondato alla perfezione da Sylvia Vindevogel.

L’ennesima consacrazione a livello internazionale, per la scuderia Happy Racer, raggiante come si evince dalle parole del suo patron Agostino Alberghino: “E’ una grande soddisfazione, che ripaga Giancarlo della sfortuna di inizio stagione. Un risultato appagante, sia per Giancarlo che per Happy Racer, che ha avuto il merito di esaltare competitività e caparbietà. Un buon impulso, ottime sensazioni in vista del Campionato Africano Fia 2012 che lo vedrà ancora partente, dove cercheremo di capitalizzare al meglio le esperienze passate”.


Stop&Go Communcation

Una scommessa vinta, l’ennesima in campo internazionale. La scuderia Happy Racer ha vinto il Campionato Rwandese Rally 2011, cornice che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-131211-01.jpg Happy Racer e Giancarlo Davite campioni rally Rwanda 2011