Il ritorno di Ott Tanak nel Mondiale Rally dopo un anno di stop forzato non ha cambiato la mentalità del giovane estone, che in Messico e Portogallo ha dimostrato ancora una volta di essere velocissimo ma ha mostrato limiti nella gestione della gara.

Il pupillo di Markko Martin è stato grande protagonista nelle due apparizioni con la World Rally Car di Ford, ma i risultati per ora non sono confortevoli. E così Malcolm Wilson potrebbe stoppare la sua partecipazione in Sardegna con la Fiesta RS WRC per “retrocederlo” in classe R5, cosicché possa prendere confidenza con Raigo Molder, il suo nuovo navigatore senza pressioni. Il gran capo di M-Sport ha anche auspicato una possibile partecipazione di Tanak in alcune gare del campionato europeo, come già paventato dodici mesi fa.

Nulla è ancora deciso, ma c’è la possibilità che Ott (Tänak) possa correre in qualche evento della serie europea” ha dichiarato Wilson. “Prima però vogliamo essere sicuri che le nostre auto siano vincenti in ogni tipo di gara, poi prenderemo una decisione in merito”. Al momento l’unico pilota fisso del campionato europeo a rappresentare il team M-Sport è il polacco Kajetan Kajetanowicz che, dopo un inizio difficile, ha portato la sua Ford Fiesta R5 sul secondo gradino del podio all’Acropolis. In Irlanda (17-19 aprile) sarà il locale Robert Barrable a sostituirlo.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Il ritorno di Ott Tanak nel Mondiale Rally dopo un anno di stop forzato non ha cambiato la mentalità del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/10153156_693742904002098_871380285_n.jpg ERC – Wilson chiama Tanak: “Possibile una sua partecipazione a qualche evento”