Due settimane da leone per Stephane Sarrazin. Dopo aver trionfato al Rally “Giru de Corse” con una Ford Fiesta RRC del team Oreca affiancato dal navigatore Jacques-Julien Renucci, l’eclettico pilota francese è salito sul gradino del podio anche in Bahrain nella gara valida per il Mondiale Endurance FIA con la Toyota.

Ora, arrivato a fine stagione, Sarrazin ha tracciato un bilancio degli ultimi dodici mesi, che lo hanno visto impegnato anche nello sviluppo della Toyota Yaris WRC che potrebbe debuttare nel Mondiale Rally a partire dal 2017. Magari facendo anche u pensierino a una possibile carriera da rallista proprio con il marchio coreano che gli ha dato tante soddisfazioni nelle gare di endurance.

Faccio i rally tutte le volte che posso, ma sono molto impegnato con le corse in pista – ha spiegato il transalpino, terzo al Rally di Montecarlo del 2009 -. Non so ancora il programma del 2015, ma se potrò fare altre gare di rally non mancherò”.


Stop&Go Communcation

Due settimane da leone per Stephane Sarrazin. Dopo aver trionfato al Rally “Giru de Corse” con una Ford Fiesta RRC […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/11/1794796_598936013566325_7850948762932171941_n.jpg ERC – Sarrazin conferma: “Nel 2015 potrei essere al via di qualche gara”