L’European Rally Championship perde una tappa importante all’interno del suo calendario. In un comunicato diffuso da Eurosport Events è stato reso noto che il Rally di San Marino, in programma dall’11 al 13 luglio, non farà più parte del campionato perché “gli organizzatori dell’evento hanno informato Eurosport Events, che non sono in grado di firmare il contratto per motivi finanziari”.

“Abbiamo fatto di tutto per trovare una soluzione, mantenere la gara nella serie era la nostra priorità”, ha dichiarato Francois Ribeiro, direttore commerciale della serie. “Purtroppo la nuova gestione della federazione sanmarinese ci ha informati di questo problema, siamo rammaricati di perdere un evento simile su terra nella penisola italiana, ma i tagli ai finanziamenti pubblici sono andati oltre le aspettative”.

Il San Marino, vinto lo scorso anno da Giandomenico Basso con la Ford Fiesta RRC del team A-Style, non sarà rimpiazzato da nessuna gara sostitutiva. La FIA a inizio stagione aveva già inserito questa manifestazione tra le riserve, salvo poi promuoverla ufficialmente durante la riunione a Parigi dello scorso gennaio.

Smentita dunque l’ipotesi di un rientro di Cipro, che rimane nel campionato MERC (Medio Orientale), mentre a tremare ora sono Croazia e Sanremo. La prima è stata slittata a settembre per garantirsi una boccata d’ossigeno a livello economico, mentre sulla seconda pende ancora la spada di Damocle del finanziamento regionale.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Eurosport Events ha stato reso noto che il Rally di San Marino, in programma a luglio, non farà più parte dell’European Rally Championship.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/erc-rally-sanmarino-010513-01.jpg ERC – San Marino fuori dal campionato per motivi economici