Il weekend sfortunato della Peugeot 208 T16 R5 non si è limitato ai confini italiani. Il ritiro di Paolo Andreucci e Anna Andreussi al “Sanremo” non è stato infatti l’unico stop forzato della vettura francese, alla terza uscita in assoluto (dopo Ciocco e Acropolis).

Al “Circuit of Kerry” Craig Breen e Scott Martin si sono presentati al via con una “test car” di Peugeot Sport per aumentare il feeling con la vettura dopo il trionfo in Grecia. Dopo aver concluso col secondo tempo assoluto la PS2 (sotto la pioggia), il britannico è stato rallentato dalle rotture del lunotto posteriore e di un semiasse durante l’atterraggio da un salto. Una volta riparati danni, l’equipaggio è stato poi costretto al ritiro da una banale uscita di strada. Nonostante gli sforzi, Breen e Martin hanno dovuto alzare bandiera bianca.

Alti e bassi – ha poi twittato l’attuale leader del campionato Europeo – Purtroppo siamo finiti in un fosso durante la PS5, ma grazie a tutti lo stesso per averci dato questa opportunità, ci vediamo al Circuit of Ireland!”. La quarta prova della serie promossa da Eurosport Events sarà proprio il Circuit Of Ireland (17-19 Aprile), dove Breen e Martin saranno al via con la Peugeot 208 T16 con il numero 1 sulle portiere.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Il weekend sfortunato della Peugeot 208 T16 R5 non si è limitato ai confini italiani. Il ritiro di Paolo Andreucci […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/10012519_732494263447752_2145932039_n.jpg ERC – Ritiro per Craig Breen al “Circuit of Kerry”