Il possibile passaggio della Citroen al campionato WTCC, confermato dai recenti test effettuati da Sebastien Loeb sul circuito “Ricardo Tormo” di Valencia, non ferma lo sviluppo di nuove vetture in ambito rallistico.

La casa del Double Chevron, infatti, sarebbe pronta a sviluppare una versione R5 della DS3, che verrà riservata ai clienti per correre nelle serie nazionali e internazionali, come il campionato Europeo, il MERC (Campionato Medio-Orientale) e il WRC-2.

I test della macchina inizieranno ad aprile, negli stessi giorni in cui Ford e Peugeot presenteranno al pubblico rispettivamente la Fiesta R5 e la 208 Turbo 16. Il debutto in gara è previsto per il Rally di Francia, che si svolgerà dal 3 al 6 ottobre in Alsazia, probabilmente con qualche giovane talento transalpino sponsorizzato dalla Federazione Francese, visto che sono ancora top secret i nomi dei collaudatori.

Quello che invece è certo è che la vettura sarà realizzata in scala superiore rispetto alla gemella Regional Rally Car, che fino ad ora si è vista solo al Rally du Valais con Peter Tsjoen e nel MERC con Khalid Al-Qassimi.

“Lo sviluppo della vettura è stato portato avanti per Khalid”, ha dichiarato Xavier Mestelan-Pinon, direttore tecnico di Citroen Sport. “Abbiamo fatto alcune sessioni di test prima di Natale e abbiamo capito subito che la vettura era superiore rispetto alla 207 e alla Fiesta che utilizzava l’anno scorso. La DS3 Regional Rally Car ha dei costi elevati, e per questo verrà impiegata solo in alcuni appuntamenti del campionato Europeo”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Il possibile passaggio della Citroen al campionato WTCC, confermato dai recenti test effettuati da Sebastien Loeb sul circuito “Ricardo Tormo” […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/rally-230213-01.jpg ERC – Primi test ad aprile per la Citroen DS3 in versione R5