I problemi economici e fiscali del suo sponsor personale, la BFO, non hanno fermato Freddy Loix, che si presenterà al Geko Ypres Rally di fine mese con l’intenzione di vincere per l’ottava volta.

Il belga, ex pilota ufficiale di Mitsubishi e Peugeot nella serie iridata, sarà ancora una volta l’uomo da battere in quella che per lui è la gara di casa, nonostante un elenco iscritti di tutto rispetto. In questa occasione Loix tornerà a indossare la tuta del team ufficiale Skoda Motorsport a due anni di distanza dall’ultima volta, per sostituire il leader della classifica generale, il ceco Jan Kopecky, che a Ypres non sarà presente.

La Casa di Mlada Boleslav ha deciso di rinunciare al suo pilota di punta per la trasferta belga, visto che il vantaggio sugli immediati inseguitori, Craig Breen e Bryan Bouffier, è di oltre trenta punti, cifra che non sarà possibile colmare neppure con una vittoria a Ypres. La Skoda, tra l’altro, potrà contare sul recordman di vittorie della gara, quel Freddy Loix che ha già scritto il suo nome nell’albo d’oro per sette volte.

Per il 43enne di Tongeren si tratta di un rientro nel campionato europeo, dopo alcune stagioni nella serie intercontinentale e la partecipazione al trofeo nazionale, che sta dominando con la Ford Focus WRC del suo team personale. A Ypres, gara valida anche per il campionato belga, sarà grande lotta con Craig Breen, Bryan Bouffier, Hayden Paddon, Michal Solowow e altri undici equipaggi che saranno al via con una vettura S2000. Kopecky, invece, guarda già al futuro.“La nostra ambizione è di fare una bella prestazione al Barum (30 agosto – 1 settembre, ndr), che per me e per la Skoda è la gara di casa”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

I problemi economici e fiscali del suo sponsor personale, la BFO, non hanno fermato Freddy Loix, che si presenterà al Geko Ypres Rally di fine mese con Skoda.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/04.jpg ERC – Kopecky assente a Ypres, sulla Skoda Fabia S2000 ufficiale spazio a Freddy Loix