Immaginare di vedere due Peugeot 208 T16 R5 conquistare i primi due gradini del podio già dallo shake down era difficile da prevedere, soprattutto dopo il debutto di due settimane fa al Ciocco, con Paolo Andreucci autore di una gara in rimonta che gli ha garantito un posto sul terzo gradino del podio.

All’Acropolis sembra invece che la musica sia cambiata (in meglio) per la Casa del Leone. Fin dai primi chilometri di uno shake down completamente asfaltato, il giovane Kevin Abbring ha fatto volare la neonata vettura francese, facendo segnare il miglior tempo. L’olandese, vincitore del Trofeo Peugeot al seguito del campionato nazionale francese, si è poi ripetuto sui 3,27 chiloemtri della Qualifying Stage.

Per noi è già una piccola vittoria aver fatto segnare il miglior tempo” ha dichiarato Abbring, che ha battuto di pochi decimi il compagno Craig Breen. “La terra greca è davvero difficile da interpretare” ha spiegato l’irlandese, decisamente competitivo con la nuova vettura. Terzo, ma senza particolari problemi, Esapekka Lappi con la Skoda Fabia S2000. Per il finnico si tratta di una buona prestazione in attesa della gara, che lo vedrà contrapposto a Kajetanowicz (4°, Ford Fiesta R5), Wiegand (5°, Skoda Fabia S2000) e Bouffier (6° Citroen DS3 RRC). Tra gli outsider dell’appuntamento europeo proveranno a farsi vedere nelle posizioni nobili anche Giacomo Costenaro e Justin Bardini (Peugeot 207 S2000), al via con una vettura del team Delta Rally. Il pilota italiano avrà come compagni di squadra Robert Consani e il rientrante Bruno Magalhaes.

Jaromir Tarabus (Skoda Fabia S2000) sarà il primo a partire domani mattina davanti a Sepp Wiegand (Skoda Fabia S2000) e Kevin Abbring (Peugeot 208 R5). A seguire Craig Breen (Peugeot 208 R5), Esapekka Lappi (Skoda Fabia S2000), Kajetan Kajetanowicz (Ford Fiesta R5), Bryan Bouffier (Citroën DS3 RRC), Bruno Magalhaes (Peugeot 207 S2000) e Vassily Gryazin (Ford Fiesta S2000). Il via è previsto domani mattina alle 9:31 (ora italiana 8:31): la prima tappa, interamente asfaltata, terminerà intorno alle 16:13 dopo sei prove speciali.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Immaginare di vedere due Peugeot 208 T16 R5 conquistare i primi due gradini del podio già dallo shake down era […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/10155205_485993648193896_687969787_n.jpg ERC – Grecia, Qualifiche: Abbring-Breen, è festa Peugeot al debutto con la 208