Dopo mesi di incertezza sul futuro dell’Intercontinental Rally Challenge e dell’Europeo, la FIA ha svelato oggi in occasione del World Motor Sport Council alcuni dettagli della trattativa con Eurosport, che modificherà gli equilibri attualmente mostrati dalla due serie. Il canale sportivo francese, già promoter dell’IRC, ha confermato di essere diventato promoter dell’ERC a partire dalla prossima stagione.

La notizia ha lasciato perplessi molti; sembrava infatti scontata la fusione tra i due campionati, dopo il flop di questa stagione.

Ecco di seguito il comunicato. “Il FIA World Motor Sport Council ha confermato nella riunione di oggi a Parigi che c’è un accordo tra la FIA e Eurosport Events; in seguito a questo, Eurosport Events diventa il promotore del FIA European Rally Championship a partire dalla stagione 2013. L’accordo implica che l’Intercontinental Rally Challenge, che Eurosport Events ha creato e ha promosso sin dal suo inizio nel 2007, non verrà disputato il prossimo anno nella sua forma attuale attraverso l’Europa”.

“Eurosport Events è lieta di aver ottenuto questa occasione emozionante e annuncerà i dettagli, compresi il calendario provvisorio per il 2013, in una fase successiva”.

Un testo che potrebbe far intendere solo cambio di format per la serie alternativa nata nel 2007 per le vetture Super 2000, e non per forza una chiusura definitiva.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Dopo mesi di incertezza sul futuro dell’Intercontinental Rally Challenge e dell’Europeo, la FIA ha svelato oggi in occasione del World […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-280912-01.jpg ERC – Eurosport diventa promotore dell’Europeo, e l’IRC?