La strada del ritorno da Castelnuovo Garfagnana a Parigi è stata decisamente più dolce per i vertici di Peugeot Sport, che nel weekend hanno assistito in prima persona al primo podio della 208 T16 R5, che ha conquistato il terzo posto finale grazie alla rimonta finale di Paolo Andreucci e Anna Andreussi.

E’ un buon risultato come inizio” ha spiegato Bruno Famin, direttore del reparto sportivo della Casa del Leone. “Il team italiano (Racing Lions) ha portato la vettura al traguardo e sul podio senza problemi tecnici, quindi siamo felici. E’ una buona notizia per il futuro”.

La palla ora passa a Peugeot Sport e nello specifico al team Saint-Eloic, che gestirà due Peugeot 208 T16 al Rally Acropolis, appuntamento del campionato europeo che si svolgerà a fine mese. Alla guida ci saranno Craig Breen, confermato dai francesi dopo l’ultima stagione, e la new entry Kevin Abbring, ex pilota Volkswagen (con la Skoda Fabia S2000) e vincitore del Trofeo Peugeot 2013 in Francia. La settimana successiva (5-6 aprile) sarà ancora la struttura italiana Racing Lions a portare in gara la vettura a Sanremo, secondo appuntamento della serie tricolore. “Sono molto felice della prestazione” ha detto Paolo Andreucci a fine gara. “Dato che abbiamo preso confidenza con l’auto solo martedì scorso, direi che concludere la gara in terza posizione pochi giorni dopo è un gran risultato. L’unico obiettivo che ci siamo prefissi è stato quello di concentrarci sulla affidabilità e adattarci al meglio alla macchina, piuttosto che andare alla ricerca di prestazioni pure” ha concluso il toscano, sette volte campione italiano.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La strada del ritorno da Castelnuovo Garfagnana a Parigi è stata decisamente più dolce per i vertici di Peugeot Sport, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/2014-img-CIR-Rally_Il_Ciocco_e_Valle_del_Serchio-and_4071-1024x682.jpg ERC – Bruno Famin, direttore Peugeot Sport: “Sono soddisfatto del debutto della 208 T16”