La vittoria al Rally di Sanremo davanti ai piloti ufficiali di Peugeot e Skoda ha dato nuovi stimoli a Giandomenico Basso, che in queste ore è in trattativa con il team Munaretto per pianificare la sua partecipazione al “Valais” in Svizzera, ultimo appuntamento stagionale del campionato europeo.

L’ex campione italiano ed europeo vorrebbe partecipare alla gara con la Peugeot 207 S2000 utilizzata nella gara ligure, con il fido Mitia Dotta alle note. “E’ sempre bello vincere una gara difficile come il Rally di Sanremo” ha dichiarato il pilota veneto. “La mia priorità è sempre stata quella di partecipare all’appuntamento italiano del campionato europeo. Ora parlerò con il team Munaretto per vedere se è possibile fare il Valais del mese prossimo. Inoltre spero che questa vittoria mi aiuterà a mettere insieme un programma più completo per il prossimo anno, possibilmente nell’ERC”.

La partecipazione alla gara svizzera non è ancora stata confermata, ma le possibilità di vederlo ai nastri di partenza sono alte. “Abbiamo detto fin dall’inizio che volevamo fare almeno due gare della stagione nel campionato europeo di quest’anno. Grazie agli sponsor proveremo a metter su un programma ambizioso per il prossimo anno”. Basso ha già partecipato al Rally du Valais in due occasioni. Nel 2008 il veneto ha concluso quinto con l’Abarth Grande Punto del team ufficiale, nel 2011 è stato battuto solo dal forte pilota locale Gregoire Hotz .

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La vittoria al Rally di Sanremo davanti ai piloti ufficiali di Peugeot e Skoda ha dato nuovi stimoli a Giandomenico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/2013-img-CIR-Rally_di_San_Marino-basso32.jpg ERC – Basso “punta” il Rally du Valais