Sono Vaclav Pech e Petr Uhel i vincitori del Rally Barum di Zlin, ottavo appuntamento del Campionato Europeo Rally, interrompendo il dominio della Skoda che deve accontentarsi della seconda piazza. Il pilota ceco ha conquistato la gara di casa – peraltro dominata dai suoi connazionali – vista la presenza di quattro piloti locali nelle prime cinque posizioni. “La concorrenza era piuttosto alta e sapevamo che sarebbe stata una gara difficile. Onestamente, pensavamo che il podio fosse il massimo risultato possibile – ha dichiarato il vincitore – Durante la prova ‘Slušovice’ ci sono stati problemi al motore e avevo paura di non essere in grado di risolverli. Grazie alle disavventure altrui comunque siamo arrivati fino in testa e, con oltre 1′ di vantaggio, abbiamo preferito guidare prudentemente, senza correre rischi inutili, fino al traguardo”.

Il finale mozzafiato è stato tutto nella lotta finale tra Sepp Wiegand e Tomáš Kostka, che dopo due giorni di prove speciali hanno concluso la gara con un distacco di soli 2 decimi. Torna così sul podio il tedesco, che porta la Fabia S2000 – vittoriosa al Barum dal 2009 al 2013 – al secondo posto. Terzo il ceco, rallentato da un problema al motore della sua Ford Fiesta R5. Arrivo allo sprint anche per Orsak, Tarabus e Kajetanowicz, che alla fine si sono classificati secondo quest’ordine.

Ott Tänak, vincitore del Rally d’Estonia, ha chiuso al settimo posto, nonostante sia stato rallentato da problemi tecnici sulla sua Fiesta. Ottavo Martin Vicek davanti ad Antonín Tlusťák e Bruno Magalhães, che finisce all’interno della Top 10 con la Peugeot 208 T16 italiana di Delta Rally. A Martin Brezik (Mitsubishi) la classe Produzione, a Stephan Lefebvre (Peugeot) la categoria Junior: Andrea Crugnola e Michele Ferrara hanno chiuso in quarta posizione dopo un errore nella giornata di oggi quando occupavano la seconda posizione. La serie europea ripartirà ora da Cipro (19-21 settembre).

Classifica (Top Ten)

  1. Pech/Uhel – Mini JCW RRC – 2:16:28.7
  2. Wiegand/Christian – Skoda Fabia S2000 – +51.5
  3. Kostka/Houst – Ford Fiesta R5 – +51.7
  4. Orsak/Smeidler – Skoda Fabia S2000 – +1:12.8
  5. Tarabus/Trunkat – Skoda Fabia S2000 – +1:13.6
  6. Kajetanowicz/Baran – Ford Fiesta R5 – +1:14.4
  7. Tanak/Molder – Ford Fiesta R5 – +2:41.5
  8. Vicek/Lasevic –  Skoda Fabia S2000 – +5:30.2
  9. Tlustak/Kucera –  Skoda Fabia S2000 – +6:05.8
  10. Magalhaes/Magalhaes – Peugeot 208 T16 – +7:07.3

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sono Vaclav Pech e Petr Uhel i vincitori del Rally Barum di Zlin, ottavo appuntamento del Campionato Europeo Rally, interrompendo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/10628307_562200140573246_183645392298185254_n.jpg ERC – Barum: Vittoria di Pech, ritiro per Breen e Lappi