Secondo podio stagionale nel campionato europeo per la Peugeot 208 T16, nonostante qualche piccolo incidente di percorso che ha rallentato la corsa dei due equipaggi in gara alle Azzorre. Craig Breen è addirittura stato costretto al ritiro – come già successo al “Circuit of Ireland” – mentre Kevin Abbring è riuscito a conquistare un prezioso secondo posto finale.

Il giovane pilota olandese è stato premiato a fine gara con il Colin McRae ERC Flat Out Trophy, il riconoscimento che viene assegnato al termine di ogni appuntamento del campionato al pilota più meritevole nel corso del weekend. “Dopo alcuni problemi tecnici e qualche errore Kevin è tornato molto competitivo, senza mai mollare e combattendo fino al traguardo, proprio come avrebbe fatto Colin” ha detto Jean-Pierre Nicholas, direttore del campionato europeo. Abbring è stato scelto a scapito di Bernardo Sousa (Ford Fiesta RRC, 1° classificato) e Stéphane Lefebvre (Peugeot 208 R2, 1° classificato tra gli Junior). Alla cerimonia ha partecipato anche Jimmy McRae, padre di Colin.

Dopo le sfortune che abbiamo avuto, sono molto contento di ricevere questo premio – ha detto il portacolori del team Peugeot, ricevendo il Trofeo a Ponta Delgada – Ci consola, spero che gli spettatori si siano divertiti come l’ho fatto io durante tutta la gara”. Abbring e il suo navigatore Seb Marshall saranno ora al via del Geko Ypres Rally (19-21 giugno) con la Peugeot 208 T16. Sicura anche la presenza di Craig Breen con una vettura gemella, così come il locale Peter Tsjoen dovrebbe essere della partita con la neonata della Casa del Leone.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Secondo podio stagionale nel campionato europeo per la Peugeot 208 T16, nonostante qualche piccolo incidente di percorso che ha rallentato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/10325420_510158075777453_192693003167798142_n.jpg ERC – Azzorre, “Colin McRae Trophy” a Kevin Abbring