Alessandro Perico di nuovo sulla notizia. Dopo una stagione tricolore a tinte forti ed un fine anno sugli scudi, il driver bergamasco torna a far parlare di sé e delle proprie gesta sportive ad alto livello andando a partecipare alla Dakar 2011, la celebre maratona per auto, moto e camion, in programma in Sudamerica dall’1 al 16 gennaio.
 
Sarà una presenza di alto livello, quella di Perico: farà parte dell’equipaggio ufficiale del camion iscritto alla gara dal costruttore olandese GINAF in qualità di pilota, affiancando l’altro conduttore Claudio Bellina ed il navigatore Giulio Minelli.
 
La partecipazione di Perico è la continuità del rapporto di collaborazione che il pilota ha con ItalTrans, azienda leader a livello internazionale nel settore dei trasporti e della logistica, che da circa un anno e mezzo ha affiancato il proprio nome a quello dell’attività sportiva del pilota nel Campionato Italiano Rally.
 
Il camion su cui Perico ed i suoi compagni di avventura affronteranno la gara è preparato al massimo step possibile per l’impegno agonistico, è costruito su una base di un veicolo Daf, opportunamente modificato per l’utilizzo estremo ed ha una potenza di circa 800 cavalli. Il numero di gara loro assegnato è il 538.
 
Il commento di Alessandro Perico: “Tutto è nato grazie al rapporto che ho con un mio sponsor-partner, ItalTrans, con cui collaboro da circa un anno e mezzo. Con i titolari di questa grossa realtà imprenditoriale che opera nel campo dei trasporti a livello internazionale, è nato un rapporto che va oltre quello professionale, vi è amicizia e grande stima. Loro hanno già partecipato a grandi raid, alla scorsa edizione della Dakar arrivarono ottavi assoluti ed hanno comunque la competizione nel sangue, sia nel loro lavoro che per lo sport, essendo infatti protagonisti nel Motomondiale ed anche nei rally, supportando il mio programma sportivo tricolore“.

“Sono debuttante, ho anche molto timore, ma affronterò questa nuova esperienza con lo stesso impegno con cui corro nei rally, ho intensificato la preparazione fisica, ho focalizzato ogni minimo dettaglio con il puntiglio  e la coerenza di sempre. Non nascondo che nutro, nutriamo, propositi… bellicosi, visto che i miei compagni di squadra hanno significativa esperienza nel grand raid. Ad ogni modo, qualunque sarà l’esito della gara, sicuramente la terrò come un’esperienza nel cuore e nella mente per sempre”.
 
La Dakar 2011 si svolgerà tra Argentina e Cile e l’edizione che si appresta ad avere inizio si annuncia come una delle più dure in assoluto della sua storia da quando è approdata in terra sudamericana. Dal primo giorno di gennaio 2011 sino al 16, i concorrenti dovranno affrontare in totale 9618 chilometri, suddivisi in 5020 di distanza competitiva ed in 4598 di trasferimento. Partenza ed arrivo sono a Buenos Aires.


Stop&Go Communcation

Alessandro Perico di nuovo sulla notizia. Dopo una stagione tricolore a tinte forti ed un fine anno sugli scudi, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-221210-01.jpg Dakar – Alessandro Perico al via tra i camion con la squadra ufficiale GINAF e lo sponsor ItalTrans