Si correrà questo fine settimana in provincia di Reggio Emilia, la penultima prova del Citroen Racing Trophy Italia  promosso da Citroen Racing, Citroen Italia e Procar. La location sarà il paese di Castelnovo ne’ Monti, dove andrà in scena il 36° Rally Appennino Reggiano, prima delle due finali del Trofeo Rally Asfalto.

Dopo quattro gare disputate, di cui la prima su fondo sterrato, e dopo anche l’ultima tappa disputata ad inizio settembre in Friuli, la classifica del Trofeo vede al comando il varesino Andrea Crugnola (Team Altered Turbomark), il quale ha operato il  sorpasso ai danni di Rudy Michelini  (Team Papini Auto & Sport) proprio in occasione dell’ultimo round disputato, al Rally del Friuli, dove il toscano si è fermato nella quinta prova.

La rivalità tra i due, con Michelini che certamente partirà con la condizione psicologica positiva ripensando al suo successo assoluto in questa gara nel 2011, sarà il tema dominante del confronto reggiano, che tra l’altro avrà il coefficiente 1,5 di punteggio, ma con la classifica decisamente corta che sulla carta non esclude matematicamente nessuno di coloro a punti, sono in diversi a proporsi per un posto al sole nella classifica provvisoria di trofeo.

Michelini si è aggiudicato il primo round sterrato del “Conca d’Oro”, Crugnola ha poi vinto a Genova, in Casentino e quindi a Udine, logico pensare ad un rinnovato dualismo , ma aspirano ad un posto privilegiato nella classifica pure il valtellinese Alex Vittalini (Wita Team), secondo a Udine e quarto nell’assoluta provvisoria ed anche il comasco Alessandro Re (TamAuto), che proprio con l’ultima gara disputata ha infilato una prestazione di alto profilo dopo un avvio ed una fase centrale della stagione trascorse a trovare il giusto dialogo con la vettura.

Nel reggiano sono attesi ad una prestazione di nuovo convincente pure il piacentino Gabriele Cogni (BP Racing) ed il friulano Nicola Tagliapietra (MRC Sport), oltre che il locale Alex Marti, pronto a riprendere in mano il volante della sua DS3 dopo il debutto avvenuto a metà luglio in Casentino e capace di creare scompiglio nella zona alta della classifica.

Anche sulle montagne che sovrastano la città “del Tricolore”, per tutti i partecipanti al Citroen Racing Trophy Italia vi sarà il compito di squadra di cercare di  aggiudicarsi la vittoria tra le vetture a due ruote motrici ed anche del Gruppo R, andando quindi alla ricerca di una nuova conferma di affidabilità  e competitività della  DS3 R3, oramai riconosciuta come riferimento della propria categoria.

Un concentrato di spettacolo per il pubblico e di adrenalina per i piloti racchiuso in 50 ore e con sede centrale a Castelnuovo ne’ Monti, dove si terranno partenza, arrivo e parchi assistenza. Ecco , in sintesi il Rally Appennino Reggiano. Venerdì 21 settembre ricognizioni a partire dalle ore 11,00 e verifiche sportive e tecniche in serata. Sabato 22 ultime verifiche e shakedown, poi il via alla gara dalle 16,31 con arrivo al riordino per il riposo notturno a partire dalle 21,00. Domenica 23 ultima parte del rally con uscita dal riordino dalle 7,01 ed arrivo finale dalle 12,30 e infine la pubblicazione delle classifiche finali alle ore 13,00.


Stop&Go Communcation

Si correrà questo fine settimana in provincia di Reggio Emilia, la penultima prova del Citroen Racing Trophy Italia  promosso da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-190912-03.jpg Citroen Racing Trophy – Stretta finale con il penultimo round a Reggio Emilia