Sono stati nuovamente Andrea Crugnola e Michele Ferrara (Team Altered -New Turbomark), i vincitori del penultimo appuntamento del Citroen Racing Trophy Italia 2012, disputato tra il sabato pomeriggio e domenica mattina nel contesto del 36° Rally Appennino Reggiano, prima delle due finali del Trofeo Rally Asfalto.

Veri e propri “osservati speciali” sia per la classifica di Trofeo che per la gara in se stessa, Crugnola e Ferrara non hanno disatteso le aspettative di appassionati ed addetti ai lavori infilando la loro quarta vittoria di fila nel monomarca, con una nuova prestazione cronometrica convincente, quella che li ha proiettati nuovamente nelle posizioni di vertice della classifica assoluta, fianco a fianco con vetture World Rally Car e Super 2000.

L’equipaggio lombardo ha primeggiato anche in Gruppo R oltre che tra le vetture a due ruote motrici e sfruttando in pieno il coefficiente 1,5 di punteggio ha compiuto un altro passo avanti in testa alla classifica quando manca una sola gara al termine della stagione.

Dunque, dopo aver operato il sorpasso ai danni del toscano Rudy Michelini (Team Papini Auto & Sport) grazie alla vittoria al Rally del Friuli, dove il toscano si era fermato nella quinta prova Crugnola, finendo anche 5° assoluto, ha dato nuova dimostrazione di forza lasciandosi alle spalle un’accesa bagarre per le posizioni restanti del podio.

La seconda posizione l’ha poi fatta sua Michelini, per l’occasione affiancato dall’esperta Giancarla Guzzi, la copilota vincitrice del Trofeo 2011. Vincitore assoluto di questa gara proprio lo scorso anno, Michelini ha sofferto l’adattamento della propria guida alle selettive strade reggiane, riuscendo comunque limitare il passivo e nel frattempo a contenere gli attacchi che gli arrivavano con insistenza alle sue spalle.

Sotto la bandiera a scacchi il pilota pistoiese si è lasciato dietro il veloce friulano Nicola Tagliapietra (MRC Sport), nuovamente affiancato da De Luca, in lizza per il successo di categoria anche nel Trofeo Rally Asfalto, conferma che la DS3 R3 prosegue a dare soddisfazioni ai clienti sportivi anche nelle loro partecipazioni extra Trofeo.

Il podio di trofeo è stato completato da Gabriele Cogni e Silvia Mazzetti (BP Racing), partiti in grande stile in seconda posizione, poi arretrati dopo tre prove per una leggera uscita di strada che ne ha spezzato il ritmo. Il driver di Piacenza ha poi saputo riprendere gli equilibri finendo la gara davanti ai valtellinesi Vittalini-Tavecchio (Wita Team), il loro debutto sull’appennino Reggiano, quindi in difficoltà a metabolizzare le sue strade molto tecniche.

Sia Michelini (settimo assoluto) che Tagliapietra (nono assoluto) che pure Cogni (decimo assoluto) hanno pure loro visto sventolare la bandiera a scacchi nel fazzoletto della top ten generale, nuova conferma della competitività e l’affidabilità della DS3 R3, sempre più il riferimento della propria categoria a sole due stagioni dal suo lancio nel contesto sportivo italiano.

Dietro a loro si è piazzato l’equipaggio locale formato da Marti-Bentivogli (GB Motors), i quali hanno sfruttato in pieno la gara di casa per migliorare il feeling con la vettura che guidavano per la seconda volta dopo il debutto in Casentino lo scorso luglio.

All’appello manca il lombardo Alessandro Re (TamAuto), uscito irrimediabilmente di strada durante la terza prova speciale.

L’atto finale del Citroen Racing Trophy Italia 2012 andrà in scena a metà ottobre, al 54° Rallye Sanremo, in programma dall’11 al 13 del mese, penultima prova del Campionato Italiano Rally ed anche della serie internazionale IRC. In quell’occasione, una vetrina unica per squadre e piloti, i partecipanti al Trofeo potranno contare sul coefficiente raddoppiato di punteggio, visto che l’evento è andato a sostituire l’annullato AzzanoRally.

Classifica

01. Crugnola/Ferrara – 1:26:17.3
02. Michelini/Guzzi – 1:07:25.7
03. Tagliapietra/De Luca – 1:27:42.3
04. Cogni/Mazzetti – 1:27:54.4
05. Vittalini/Tavecchio – 1:28:20.6
06. Marti/Bentivogli – 1:35:46.9


Stop&Go Communcation

Sono stati nuovamente Andrea Crugnola e Michele Ferrara (Team Altered -New Turbomark), i vincitori del penultimo appuntamento del Citroen Racing […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-240912-02.jpg Citroen Racing Trophy – Appennino Reggiano: Ancora un centro per Crugnola