Di nuovo loro, Andrea Nucita e Giuseppe Princiotto (Team Altered). Sono loro, i Campioni Italiani Junior in carica, i vincitori della seconda prova del Citroen Racing Trophy disputata nell’ambito del 37° Rally 1000 Miglia, secondo atto del Campionato Italiano Rally.

La serie riservata ai clienti sportivi Citroen anche in occasione di questa seconda gara stagionale ha confermato l’affidabilità e la competitività delle DS3 R3, capaci nuovamente e di piazzare i propri interpreti nella top ten assoluta, in virtù di performance di alto livello

Il secondo successo di Nucita, è arrivato al termine di tre giorni di gara estremamente tirati, con alcune difficoltà elettriche all’inizio e poi condizionato da forature e stallonamenti degli pneumatici, veri e propri “fuori programma” che non hanno comunque tolto lo smalto e la voglia di riaffermare il proprio nome nei posti al sole della gara, confermata dall’ottava piazza assoluta finale.

Nucita ha preceduto, sotto la bandiera a scacchi, il brillante comasco Alex Vittalini, in coppia con Sara Tavecchio (Wita Team), anche lui autore di una prestazione grintosa. Grintosa ed in parte limitata da un’uscita di strada oltre che da problemi assetto con la strada umida ma alla fine anche per lui è arrivata la soddisfazione del nono posto assoluto nella generale, tra l’altro non troppo lontano da Nucita.

Terza posizione per il giovane lombardo Alessandro Re (D-Max Racing), affiancato dall’esperto Castiglioni. Problemi di gomme ed anche qualche errore lo hanno limitato per il computo totale, pur se si è espresso costantemente in riscontri cronometrici di valore. Per Re la soddisfazione è comunque arrivata, con l’aver incamerato punti importanti per l’economia della stagione.

Gli altri trofeisti al via, il francese Biasion (Ferrari Motors) e Alessandro Pettenuzzo (BDL) non hanno visto l’arrivo entrambi per incidente.

La classifica del Citroen Racing Trophy, dopo questa seconda prova è corta, quindi si profila un prosieguo stagionale decisamente avvincente: Andrea Nucita con il secondo successo ha cercato il primo, concreto allungo, per contro Alessandro Re ha sfruttato al meglio il criterio di attribuzione dei punteggi che vuole dare incentivo ai giovani e con ciò si consolida in seconda posizione mentre Alex Vittalini ha compiuto un notevole balzo in avanti salendo sopra il podio provvisorio al terzo posto.

La terza prova del Citroen Racing Trophy sarà il 20° Rally dell’Adriatico, il 17 e 18 maggio, prima gara su fondo sterrato della stagione.


Stop&Go Communcation

Di nuovo Andrea Nucita. Il Campione Italiano Junior in carica ha vinto la seconda prova del Citroen Racing Trophy al 37° Rally 1000 Miglia.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/citroenracingtrophy-nucita-150413-01.jpg Citroen Racing Trophy – 1000 Miglia: Nucita si ripete