Fine settimana da dimenticare per il forte pilota napoletano, in gara al secondo appuntemento del CIR 2011 a Brescia, con alle note Roberto Tolino su Mitsubishi Lancer Evo IX del Team Tecno. Tormentata la 35° edizione del Rally 1000 Miglia, disputato nel fine settimana appena trascorso, per il simpatico pilota partenopeo Fabio Gianfico, in gara al secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2011 per incamerare punti importanti inerenti al suo obiettivo finale.

Gianfico partiva alla grande nella prova spettacolo prendendo subito la testa del gruppo N instaurandosi in 24° posizione assoluta per poi amministrare sulle altre 4 prove speciali. Nel trasferimento che accompagnava i piloti dalla quinta alla sesta prova, Fabio accusava una noia tecnica al motore con conseguente ritiro dalla gara. Per lui neppure l’opportunità di usufruire del superally che gli avrebbe permesso di rientrare ed effettuare la restante parte di gara.


Stop&Go Communcation

Fine settimana da dimenticare per il forte pilota napoletano, in gara al secondo appuntemento del CIR 2011 a Brescia, con […]

CIR – Trasferta bresciana tormentata per Fabio Gianfico