Un Paolo Andreucci in formato Mondiale conquista la 62ª edizione del “Sanremo”, seconda prova del Campionato Italiano Rally, nell’entroterra ligure che fino a qualche anno fa ospitava veramente la serie iridata e i campioni da ogni parte del mondo.

Il pilota toscano, navigato da Anna Andreussi, ha portato la Peugeot 208 T16 R5 sul gradino più alto del podio, come aveva già fatto nel 2006 e nel 2010. Sette le prove speciali conquistate dal campionissimo del team Racing Lions sulle dieci disputate nella due giorni di gara in provincia di Imperia. Il bergamasco Alessandro Perico (Peugeot), vincitore della prova di apertura al “Ciocco” e leader della classifica fino al palco di partenza è stato costretto al ritiro nel corso della prima tappa per un problema all’idroguida della 208 T16 R5 di PA Racing. Via libera quindi per Giandomenico Basso (Ford Fiesta R5 a Gpl), che riporta il team BRC Gas Equipment sul podio dopo la delusione nella trasferta toscana (costretto al ritiro per incidente a due prove dal termine). Chiude il podio un positivo Stefano Albertini (Peugeot), che con la 208 T16 R5 di Munaretto ha battuto un ottimo Umberto Scandola (Skoda), solo quarto al traguardo a causa di una foratura nonostante i tre scratch ottenuti nel corso della gara.

Gli stranieri presenti in gara – la novità Chardonnet e lo svizzero Baccega – hanno trovato un posto nella top ten. Il francese del team Erreffe-Ford Italia ha chiuso la quinto posto con la Fiesta R5, mentre alcuni problemi hanno rallentato il pilota del team Hankook, che ha anticipato il compagno di squadra Ciavarella (out invece Caldani sulla terza Ford di Bernini). Luca Rossetti conquista la classe “Produzione” con la nuova Renault Clio R3T davanti a Ivan Ferrarotti e Giacomo Scattolon (12°). Nello Junior vittoria per il cuneese Michele Tassone (Peugeot 208 R2) davanti a Giuseppe Testa (Peugeot) e Luca Panzani (Renault Twingo R2). Prossimo appuntamento a fine mese su terra con la 22° edizione del rally Adriatico di Cingoli, che si svolgerà dal 30 aprile al 2 maggio.

Classifica (Top ten)

  1. Andreucci/Andreussi – Peugeot 208 T16 R5 – in 1:45:55.8
  2. Basso/Granai – Ford Fiesta R5 Ldi – +34.3
  3. Albertini/Fappani – Peugeot 208 T16 R5 – +1:25.4
  4. Scandola/D’Amore – Skoda Fabia S2000 – +2:01.9
  5. Chardonnet/Vilmot – Ford Fiesta R5 – +3:08.1
  6. Baccega/Ottaviani – Ford Fiesta R5 – +6:52.5
  7. Ciavarella/Ciucci – Ford Fiesta R5 – +7:23.1
  8. Rossetti/Chiarcossi – Renault Clio R3T – +8:28.4
  9. Ferrarotti/Fenoli – Renault Clio R3T – +8:32.3
  10. Tassone/Michi – Peugeot 208 R2 – +8:57.9

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Un Paolo Andreucci in formato Mondiale conquista la 62ª edizione del “Sanremo”, seconda prova del Campionato Italiano Rally, nell’entroterra ligure […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/2015-img-CIR-Rallye_Sanremo-andreucci_48-1024x681.jpg CIR – Sanremo: Dominio di Andreucci, podio per Basso e Albertini