Va a Umberto Scandola e Guido D’Amore (Skoda Fabia R5) la terza edizione del Rally di Roma Capitale, settimo appuntamento del Campionato Italiano già conquistato con due gare di anticipo da Paolo Andreucci.

Il veronese ha conquistato la sua prima gara con la neonata vettura ceca, alla terza apparizione in Italia. Uscito di scena anzitempo Andreucci, terzo al traguardo e in disparte a causa di una foratura, la sfida per la vittoria è stata tra Scandola e Giandomenico Basso (Ford Fiesta R5 alimentata a Gpl). Il portacolori del team BRC Gas Equipment ha gettato la spugna al termine della prova speciale numero 7, quando è entrato in prova speciale dopo l’avversario prendendo inoltre una penalità di 10 secondi. Basso è tornato in palla nel finale ed è arrivato a giocarsi la vittoria finale nell’ultima speciale, quando Scandola aveva meno di due secondi di vantaggio. Lo scratch del veronese nell’ultima frazione ha deciso la gara.

Terzo assoluto il neo campione italiano Paolo Andreucci, insieme ad Anna Andreussi con la Peugeot 208 T16 R5 , con un distacco di 1’20.3. Alle spalle dei primi tre big si è classificato il toscano Nicola Caldani (Citroen Ds3 R5), che ha svolto una buona gara senza troppe pretese mantenendo sempre le distanze dai suoi diretti avversari Fabrizio Andolfi Jr e, l’italo svizzero Stefano Baccega, che entrambi con la Ford Fiesta R5 si sono piazzati quinto e sesto in classifica. Bravo anche l’emiliano Antonio Rusce, alla guida di una Citroen DS3 R5, che termina la gara settimo assoluto. Alla gara capitolina chiudono la classifica dei primi dieci, Mauro Roma con la Renault Clio, Alessandro Casella con la Peugeot 208 R2 e, Roberto Di Giulio con la Renault Clio RS.

Bella soddisfazione per la già campionessa Coppa Csai Femminile, Corinne Federighi, a bordo della Twingo R2, che con la vittoria in gara nel tricolore rally Junior, ha ottenuto punti importanti che la collocano dietro a Tassone e Testa. L’appuntamento romano chiude la stagione anche per quanto riguarda il Trofeo Twingo R2 Top, dove la vittoria è andata al pilota veronese Federico Bottoni in coppia con Daiana Ramacciotti.

Luca Piana – Comunicato Stampa


Stop&Go Communcation

Va a Umberto Scandola e Guido D’Amore (Skoda Fabia R5) la terza edizione del Rally di Roma Capitale, settimo appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/2015-img-CIR-Rally_Roma_Capitale-scandola_36-1024x682.jpg CIR – Roma Capitale: Prima vittoria con la Skoda Fabia R5 per Umberto Scandola