Una famosa pubblicità chiedeva cosa si vuole di più dalla vita… sicuramente per il pilota Rino Oddo è partecipare alla gara di casa: il Targa Florio. Anche quest’anno Gaspare prenderà il via della famosa kermesse siciliana a bordo della sua Renault Clio RS Light. Alla sua 95 edizione, la gara siciliana, torna valida per il Campionato Italiano Rally e vede al via i migliori “piedi” di tutta Italia, e della isola sicula. Tra i piloti locali spiccano i nomi di Riolo e Runfola e di Rino, che tenterà di bissare il successo di classe ottenuto al Sirakusay Mare Monti. Un rally molto impegnativo e dal quale anche la DS Diana Bianchi, si aspetta una prova coi fiocchi, per poter riscattare la scorsa edizione molto sfortunata.
 
In gara la vettura sarà gestita da Giovanni  Tusa e come tradizione vuole, godrà della preparazione del motorista novarese LRM Motors. La piccola francesina prenderà il via con il numero 48 e scenderà dal Parco Partenti posto in Piazza Politeama (Piazza Castelnuovo), dopo le 20 di giovedì 2 giugno. La prima speciale sarà la prova spettacolo Città di Palermo e servirà da preludio agli asfalti veloci e tecnici che i due driver incontreranno nelle giornate di venerdì e sabato.
 
“Da sempre questa è la gara che preferisco, d’altronde al cuore non si comanda ed ogni palermitano doc sogna di poter vincere il Targa, un rally ricco di tradizione e di aria di motori. Sicuramente sarà fondamentale che tutto il pacchetto funzioni al meglio, con un set up ben bilanciato”, spiega un raggiante e carico Rino. “Andremo a studiare delle soluzioni tecniche che ci consentano di non soffrire eccessivamente il sottosterzo, in modo da poter affrontare le curve veloci al meglio. Fondamentale sarà l’apporto della mia navigatrice, nonché direttrice sportiva, Diana Bianchi, il feeling che ci unisce ci consente sempre di trovare le migliori soluzioni tecniche, umane e sportive che ci consentono di divertirci, divertire e perché no vincere come al Sirakusay”.
 
La condotta di gara è proprio in queste ore in studio alla ds Diana Bianchi. “Sicuramente preparare un Targa Florio al meglio non è mai uno scherzo e come non mai sarà fondamentale il feeling che mi unisce a Rino per trovare le soluzioni vincenti. L’obiettivo, oltre a divertirci, è quello di vincere la nostra classe e ben figurare in classifica generale. In questi giorni sto lavorando con Rino, entusiasta come non mai per questa gara, perché è fondamentale delineare il ritmo con cui vogliamo affrontare le ps e individuare i punti dove attaccare gli avversari. Ovviamente è importante anche andare a sciogliere la tensione che si accumula nella vigilia di un evento cosi importante. Dal punto di vista tecnico siamo nelle mani di Giovanni Tusa che come al solito ci darà una vettura impeccabile e dei fratelli Petriglieri, ma si sa, la LRM Motors è una vera sicurezza!”.


Stop&Go Communcation

Una famosa pubblicità chiedeva cosa si vuole di più dalla vita… sicuramente per il pilota Rino Oddo è partecipare alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-010611-04.jpg CIR – Rino Oddo pronto per il “suo” Targa Florio