Il trentino Renato Travaglia e il toscano Lorenzo Granai, al volante di una Peugeot 207 Super 2000 della Friul Motor, si sono aggiudicati  il 45. Rally del Friuli – Alpi Orientali, settima prova del Campionato Italiano Rally, gara organizzata dalla Scuderia Friuli in collaborazione con l’Automobile Club di Udine. Al secondo posto ha chiuso il toscano Paolo Andreucci, in coppia con la friulana  Anna Andreussi, sulla 207 S2000 di Peugeot Italia, staccato alla fine di 14”6, mentre al terzo ha terminato il pordenonese Luca Rossetti navigato da Matteo Chiarcossi su Abarth Grande Punto, staccato di 1’03”1.

Si è conclusa così una delle più belle edizioni del Rally del Friuli che ha visto alla fine il meritato successo di Renato Travaglia. Una vittoria ottenuta, grazie soprattutto ad una seconda tappa che ha visto il trentino sempre all’attacco e vincitore di cinque delle sei prove in programma. Con questo successo il pilota di Cavedine fa un passo in avanti nella classifica tricolore, portandosi nuovamente al comando da solo, anche se gli scarti al momento lo penalizzano nei confronti soprattutto di Andreucci. Il toscano dopo aver approfittato del rallentamento di Rossetti ad inizio seconda tappa, e dopo essere passato al comando, non è riuscito però a resistere al ritorno di Travaglia. Nell’ultima prova poi per tentare il tutto per tutto ha sbagliato toccando e forando una ruota.
Al terzo posto ha chiuso Luca Rossetti che, sulle strade di casa, con la sua Abarth Grande Punto ha raccolto molto meno di quanto sicuramente si aspettasse. Il friulano ha pagato soprattutto una scelta sbagliata di pneumatici ad inizio seconda tappa ed un errore, con testacoda, che lo ha rallentato subito nel primo tratto cronometrato odierno. Grande sfortuna per Umberto Scandola che proprio sull’ultima prova ha perso la quarta posizione sbattendo con la sua Abarth Grande Punto. Posizione che è stata quindi ereditata, dal bravo bergamasco Alessandro Perico che, con la sua Peugeot 207 Super 2000, si aggiudica i punti del primo posto della classifica del Trofeo Indipendenti.
Dietro di lui un'altra Peugeot quella del Reggiano Davide Medici finalmente in grado di tornare su livelli che gli sono più consoni. A chiudere le prime dieci posizioni la Skoda di Piero Longhi, sicuramente ancora lontana dall’aver trovato le migliori soluzioni di assetto, e le altre tre Peugeot 207 Super 2000 del toscano Michelini, del veneto Biasiotto, e del lombardo Gamba e la Mitsubishi Lancer di Simone Campedelli. Il romagnolo ha chiuso davanti al napoletano Fabio Gianfico ed al valtellinese Andrea Perego. Tra le due ruote motrici vittoria del sanmarinese Alex Raschi, al volante della Renault Clio R3. Nel Trofeo Peugeot Top, successo dell’emiliano Roberto Vescovi che ha superato di pochi decimi il fiorentino Umberto Consigli.

Classifica finale 45* Rally del Friuli Alpi Orientali *- 1.Travaglia – Granai (Mitsubishi Lancer Evo IX)  in 2h 12’ 16”7; 2. Andreucci – Andreussi (Peugeot 207 S2000) a 14”6; 3. Rossetti – Chiarcossi (Abarth Grande Punto)  a 1’03”8; 4. Perico – Carrara (Peugeot 207 Super 2000) a 2’11”4;5.  Medici – De Luis (Peugeot 207 Super 2000) a 2’28”7; 6. Longhi – Imerito (Skoda Fabia) a 2’32”2; 7. Michelini – Perna (Peugeot 207 Super 2000) a 2’42”8; 8. Biasiotto – Tomasi (Peugeot 207 Super 200) a2’50”9; 9. Gamba – Pollicino (Peugeot 207 Super 2000) 2’50”9; 10. Campedelli – Fappani (Mitsubishi Lancer Evo IX) a

Vincitori delle prove speciali  Rossetti ; p.s. 1/2/3/ ex Aequo con Andreucci 5; Andreucci p.s. 5 ex aequo con Rossetti, p.s. 6; Travaglia p.s.4, 7,8,9.

Le classifiche del CIR dopo sette delle dieci prove in programma.
Piloti: 1. Travaglia 46; 2.  Andreucci 44; 3. Rossetti 38 ; 4. Cavallini e Michelini 14; 6. Longhi 13; 7. Perico 11
Costruttori: 1. Peugeot 102 punti; 2. Abarth 80; 3. Mitsubishi 20; 4. Skoda 18; 5. Subaru 8.
Trofeo Indipendenti: 1. Ceccoli punti 23; 2. Trentin 21; 3. Dati 18; 4. Campedelli 16; 5. Perego 15.


Stop&Go Communcation

Il trentino Renato Travaglia e il toscano Lorenzo Granai, al volante di una Peugeot 207 Super 2000 della Friul Motor, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_travaglia1.jpg CIR – Rally del Friuli – Travaglia trionfa su Peugeot 207 S2000 di fronte ad Andreucci e Rossetti