Il 19° Rally dell’Adriatico è definito nei dettagli. La PRS Group, organizzatore dell’evento, ha terminato il lavoro preparatorio per quella che sarà la terza prova del Campionato Italiano Rally, seconda anche del Trofeo Rally Terra ed anche terza del tricolore riservato alla specialità del Cross Country, una delle novità dell’anno per quanto riguarda le gare su fondo sterrato italiane.

In programma per il 18 e 19 maggio prossimi nuovamente a Cingoli, in provincia di Macerata – dove nel 2011 venne festeggiata la… maggiore età – la gara torna con forza e con nuovi stimoli nella massima serie tricolore di rally dopo un anno di pausa dovuta alla rotazione delle competizioni in calendario decisa dalla Federazione.

Il programma dell’evento, uno dei più importanti in assoluto nella regione delle Marche, é strutturato su due tappe e 11 prove speciali contando circa 120 chilometri cronometrati sul totale dei 500 dell’intero percorso.

Le ricognizioni del percorso sono fissate per la sola giornata di giovedì 17 maggio, giornata in cui gli equipaggi dovranno svolgere le operazioni di verifica amministrativa e tecnica dalle ore 17:30 alle 22:30. Si proseguirà poi l’indomani, venerdì 18 maggio, con il test per le vetture da gara, lo shakedown dalle ore 08:00 alle 13:00, diviso in 2 turni (i prioritari le prime due ore per l’ordine di partenza della gara) e nel pomeriggio si darà il via alle ostilità con la prima tappa.

Dalle ore 15:00, con la partenza, alle ore 21:30 verranno disputate le prime quattro prove speciali – due da ripetere altrettante volte – primo assaggio importante di sfide che riprenderà sabato 19 maggio portando i concorrenti a duellare su altre sette prove (due da disputare per tre volte più una).

Il 19° Rally dell’Adriatico sarà valido anche per il Challenge di Zona, solo con la seconda tappa (con coefficiente di punteggio maggiorato) come i partecipanti al Campionato Italiano Cross Country.

Le iscrizioni alla gara apriranno il 18 aprile per chiudersi il 7 maggio, a titolo di cronaca, la passata edizione della gara venne vinta dal cesenate Andrea Navarra, che fece registrare la prima vittoria assoluta della nuova Mini John Cooper Works WRC (nella foto).


Stop&Go Communcation

Il 19° Rally dell’Adriatico è definito nei dettagli. La PRS Group, organizzatore dell’evento, ha terminato il lavoro preparatorio per quella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/rally-280312-01.jpg CIR – Pronto il 19° Rally Adriatico con tripla validità tricolore