Peugeot Italia sta scaldando i motori in preparazione della nuova stagione del Campionato italiano rally, che prenderà il via il 25 marzo con il Rally “Il Ciocco e Valli del Serchio”. Per puntare al quinto titolo Costruttori consecutivo, il Leone schiererà la 207 Super 2000 Evo 2012 con il riconfermato equipaggio (campione in carica) costituito da Paolo Andreucci ed Anna Andreussi.

La Evo 2012 si distingue dalla 207 Super 2000, la vettura da competizione più venduta nella storia di Peugeot Sport giunta al centesimo esemplare prodotto, per la carreggiata maggiorata di 20 millimetri e per alcune modifiche alla carrozzeria introdotte per migliorare il raffreddamento dei freni ed ottimizzare i flussi d’aria attorno ai passaruota, che le conferiscono un nuovo look.

“Ho cominciato l’affiatamento con la mia nuova Peugeot nel corso di un mini test di sgrossatura”, confida Paolo Andreucci, “e devo subito dire che mi piace il suo nuovo aspetto, più cattivo, più corsaiolo, più in sintonia con il carattere aggressivo della 207 Super 2000… anche l’occhio vuole la sua parte!”.

“Per quanto riguarda le modifiche funzionali”, continua Paolo, “l’aumento delle carreggiate e il nuovo andamento dell’aria nella zona dei passaruota hanno reso la vettura più stabile sullo sconnesso e nei curvoni veloci, che potremo percorrere con meno correzioni del volante. È una caratteristica che apprezzeremo, ad esempio, alla Targa Florio, che ha tradizionalmente un fondo sconnesso. Il miglioramento del raffreddamento dei freni, poi, ci sarà molto utile in gare con numerose staccate violente, tipo Sanremo e Mille Miglia”.

Nelle prossime settimane la nuova 207 S2000 Evo 2012 proseguirà nel programma di preparazione curato, come sempre, dai tecnici della Racing Lions di Fabrizio Fabbri, che l’assisterà anche sui campi di gara.


Stop&Go Communcation

Peugeot Italia sta scaldando i motori in preparazione della nuova stagione del Campionato italiano rally, che prenderà il via il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/rally-170112-01.jpg CIR – Peugeot e Paolo Andreucci al lavoro per la caccia al quinto tricolore