Resterà invariato anche nella prossima stagione il calendario del Campionato Italiano Rally. Otto appuntamenti con partenza in Toscana, dal Ciocco, a fine marzo e gran finale al Due Valli di Verona a metà ottobre.

Nessuna modifica, dunque, per quanto riguarda la serie tricolore a differenza della “rivoluzione” non proprio soft che ha colpito gli altri campionati targati Aci Csai. Da Roma si è preferito proseguire con il filone iniziato negli ultimi due anni, visto che le novità più interessanti potrebbero arrivare dal rinnovamento del regolamento attuale. I rumors parlano delle due tappe (venerdì più sabato o sabato più domenica) suddivisi in due gare distinte, con punteggi divisi in due per tutti gli equipaggi iscritti in base ai tempi e alle prove speciali disputate.

Ma finora di nero su bianco c’è solo il calendario, che vede tra i suoi punti di forza la centesima edizione della Targa Florio, la conferma di Roma e del Sanremo, le due gare su terra (Adriatico e San Marino) in rapida successione. Ancora da valutare la presenza di Peugeot – critica sui nuovi punteggi, qualora venissero approvati – mentre Skoda e BRC Gas Equipment dovrebbero essere della partita rispettivamente con la Fabia R5 e la Fiesta (a Cherasco al momento ne hanno due, una alimentata a Gpl e l’altra a benzina).

Calendario 2016

20 marzo – 39° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

10 aprile – 63° Rally Sanremo

8 maggio – 100^ Targa Florio

29 maggio -23° Rally Adriatico

10 luglio Rally – 44° Rally San Marino

28 agosto – 52° Rally Friuli Venezia Giulia

25 settembre – 25° Rally di Roma Capitale

16 ottobre – 34°Rally Due Valli

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Resterà invariato anche nella prossima stagione il calendario del Campionato Italiano Rally. Otto appuntamenti con partenza in Toscana, dal Ciocco, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/12/2015-img-CIR-Rallye_Sanremo-img_5204-1024x768.jpg CIR – Nessuna modifica al calendario per il 2016