Sarà una Targa Florio ricca di novità ma nel solco della grande storia della corsa più antica del mondo , quella in programma  nei giorni  27, 28 e 29  settembre e valida come settima delle otto prove  del Campionato Italiano Rally.

I lavori procedono su due piani. Il primo, quello che riguarda più da vicino l’Automobile Club d’Italia, è la ricerca di nuove risorse  che consentano di chiudere il budget per la disputa della corsa. L’altro è quello dello studio e della messa a punto di tutti gli aspetti tecnici e sportivi della competizione, operazione congiuntamente portata avanti dagli uomini dell’AC Palermo e da quelli di Automobile Club d’Italia.

Ormai definiti il percorso ed il programma della gara che avrà un prologo, sabato 28 settembre, con la partenza cerimoniale che si svolgerà alle ore 20.00 nella classica cornice di Piazza Castelnuovo, prospicente il teatro Politeama, nel pieno centro di Palermo. Domenica 29 settembre unico tappone, con partenza alle ore 7.30 ed arrivo alle ore 21.00.

La partenza, l’arrivo, lo shake down, i parchi assistenza, il quartier generale del rally e la sala stampa saranno a Campofelice di Roccella, il cui territorio ospitò la partenza delle prime  edizioni della Targa Florio. Il programma della gara prevede quattro tratti cronometrati da ripetersi tre volte.Le prove saranno quelle di Targa, Lascari, Piano Battaglia e Polizzi.


Stop&Go Communcation

Sarà una Targa Florio ricca di novità ma nel solco della grande storia della corsa più antica del mondo , […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/CIR-Rally_Targa_Florio-Perico_2012.jpg CIR – Messo a punto il programma e il percorso della Targa Florio 2013