In relazione ai fatti accaduti al Rallye Internazionale di San Martino di Castrozza e Primiero, il Comitato Esecutivo della CSAI si è riunito oggi a Roma nella sede centrale dell’Automobile Club d’Italia a margine del Consiglio Sportivo Nazionale.

Il Comitato Esecutivo vista la gravità dei fatti accaduti e anche in relazione al ripetersi di accadimenti che niente hanno a che vedere con lo sport ha preso la seguente decisione.

Ai fini del risultato in gara e quindi ai fini del Campionato Italiano Rally, viene omologata la classifica delineatasi dopo la prova speciale numero 10. La gara viene quindi considerata conclusa al controllo orario numero 11. Come effetto di tale decisione la vittoria nel 32esimo Rallye Internazionale San Martino di Castrozza e Primiero va all’equipaggio formato da Umberto Scandola e Guido D’Amore su Skoda Fabia Super 2000. Il pilota veneto, in occasione dell’ultima PS in programma, ha subito una doppia foratura mentre era al comando della corsa (con 8 speciali vinte su 10), causata dalla presenza di chiodi volontariamente posizionati sul percorso.

Contestualmente il Comitato Esecutivo CSAI ha varato una nuova norma che consente ai Commissari Sportivi, in presenza di atti di natura chiaramente antisportiva e criminale, di avere la possibilità di intervenire sulle classifiche di gara prima della pubblicazione delle stesse.

Il Team Skoda Italia Motorsport ha espresso il proprio apprezzamento per la decisione maturata dal Comitato Esecutivo della CSAI e per la nuova norma deliberata, “interpretando entrambi i provvedimenti come un segnale forte e preciso nei confronti di chi, rendendosi colpevole di fatti simili a quelli accaduti a San Martino di Castrozza, danneggia l’immagine del settore rally andando contro i principi di lealtà e sportività”.

Per quanto riguarda infine i fatti che hanno visto coinvolto il concorrente Matteo Gamba, il Comitato Esecutivo ha deciso di affrontare la decisione in altra seduta in attesa di acquisire altri elementi utili a chiarire i fatti. Il Comitato Esecutivo ha naturalmente preso atto della lettera inviata alla CSAI dal concorrente Alessandro Perico esprimendo il suo apprezzamento.


Stop&Go Communcation

In relazione ai fatti accaduti al Rallye Internazionale di San Martino di Castrozza e Primiero, il Comitato Esecutivo della CSAI […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-200912-01.jpg CIR – La CSAI restituisce la vittoria del San Martino a Scandola