Il lavoro di Power Car Team si sta facendo sempre più oneroso ma anche certamente di soddisfazione. La frase è idonea ad identificare, mettere a fuoco bene le vicende del fine settimana appena trascorso, quello in cui la squadra scledense si è posta di nuovo all’attenzione internazionale oltre che entro i confini nazionali.
 
Con il pilota austriaco Patrick Winter la squadra era al via in Austria al Lavanttal Rally, a Wolfsberg, con una Peugeot 207 S2000. Il primo atto di un programma di sei gare nella massima serie di rally del paese, che verrà corsa con l’interesse diretto della filiale austriaca della Casa francese, è sfociato con un esaltante terzo poso assoluto. Winter era al debutto con una vettura Super 2000 ed ha disputato una gara in crescendo, tra l’altro correndo su un fondo difficile, un misto di asfalto e terra. Decisamente positivo l’approccio del pilota con la vettura, il feeling con essa è arrivato ad uno step ottimale grazie anche al forte rapporto di collaborazione instaurato con i tecnici della squadra.
 
Due gli impegni in Italia, che hanno prodotto anche in questo caso notevoli soddisfazioni anche sotto l’aspetto puramente tecnico: al Rally Valli Piacentine è tornato al volante della New Clio Sport Andrea Carella, con Ilaria Riolfo. Il piacentino, correva in casa, non guardava al risultato ma al proseguire nell’opera di fidelizzazione con la vettura, in vista del secondo impegno tricolore al Rally 1000 Miglia. Carella ha cercato quindi un rinnovato dialogo con la Clio trovandolo nel modo migliore, con la vittoria di classe in un contesto decisamente competitivo. Un risultato cristallino, conseguito partendo da una non facile quinta posiizone di classe, poi diventata a nche la settima, poi ovviate con una rimonta concreta che ha confermato le doti del giovane. Poi, nel veronese, Tiziano Gecchele, con Peruzzi, era ai nastri di partenza in una inedita versione, con una Renault Clio S1600. L’occasione era il 1° Rally dei Mastini a Verona, nel quale si è espresso decisamente con un acuto: terzo assoluto alla sua prima uscita con la Renault Clio S1600.
 
IL PROSSIMO FINE SETTIMANA CON ALTRE QUATTRO GARE E SEI PARTECIPAZIONI
Campionato Europeo, IRC, gare nazionali, saranno il plateau di presenze qualificate di Power Car Team per il prossimo fine settimana. Al 35. Rally 1000 Miglia, secondo atto del Campionato Italiano e primo dell’Europeo, la squadra sarà impegnata con due Renault Clio R3 affidate rispettivamente al piacentino Andrea Carella ed all’elbano Francesco Bettini, che saranno in lotta pure per il Trofeo Renault Top. Il primo ripartirà da un positivo avvio tricolore al Ciocco dove finì secondo tra gli junior, l’altro ha voglia di rivalutarsi da un avvio invece sofferto.

Al Rally delle Canarie la squadra riproporrà un altro piacentino, Massimiliano Settembrini, in coppia con Bonato, per la loro seconda uscita con la Peugeot 207 S2000 dopo quella di Montecarlo. Sarà un appuntamento anche questo nuovo per loro, per il quale dovranno certamente impegnarsi a fondo per “vestirsi” la vettura e proseguire ad avere quelle sensazioni positive percepite a gennaio nel Principato. La 207 che verrà loro affidata sarà dotata delle ultime evoluzioni omologate ed in gara saranno seguiti da tecnici di Peugeot Sport.

Due le partecipazioni anche all’ultimo atto del Challenge Raceday Ronde Terra, la Ronde Liburna, a Volterra (Pisa). Al via ci saranno Daniele Batistini, con la Peugeot 207 S2000 e David Bizzozzero che torna alla guida della Renault Clio R3. Per entrambi si profila un impegno importante, con l’obiettivo del podio di classe ed un piazzamento onorevole nell’assoluta di gara.

Infine, alla Ronde dell’Isontino, in Friuli, per la precisione a Gorizia, tornerà in gara Cristian Marsic, ritrovando la Renault Clio Super 1600, con la quale cercherà il successo in classe.
 
Nella foto, Winter in azione al Lavanttal Rally


Stop&Go Communcation

Il lavoro di Power Car Team si sta facendo sempre più oneroso ma anche certamente di soddisfazione. La frase è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/WINTER1.jpg CIR, Europeo, IRC e Ronde Terra: weekend su più fronti per Power Car