Daniele Batistini ha colto un nuovo ed esaltante risultato sportivo. Al via del 34. Rally del Ciocco, lo scorso fine settimana, il pilota livornese di Suvereto si è fatto nuovamente notare, stavolta in un contesto dove partiva da outsider. Batisitini, infatti oltre al programma di riferimento del Trofeo Rally Terra, ha deciso di provare anche un’avventura parallela su asfalto, nel Trofeo Renault Clio Top.
 
Proprio nel monomarca francese, che ha consumato il primo appuntamento sulle strade della madiavalle garfagnana, Batistini, affiancato da Francesco Pinelli, si è reso protagonista di una prestazione di alto livello, valutando il contesto competitivo in cui si è trovato a correre. Ha infatti terminato in quinta posizione di Trofeo Renault ed anche di gruppo R, quindi un bilancio positivo, in considerazione che il Rally del Ciocco lo disputava per la prima volta e che la vettura, la Renault New Clio Sport R3 di Power Car Team, non l’aveva mai guidata prima.
 
In gara, Batistini vi è arrivato senza avere svolto test specifici, vista la repentina decisione di gareggiare al Ciocco, ma una volta salito in macchina non ci ha messo molto a diventare protagonista. Una prima tappa trascorsa a cercare di adattare la propria guida all’assetto, alle gomme ed anche all’asfalto (fondo che conosce senz’altro meno che non le strade bianche) è stata il preludio ad un finale di gara in forte progressione, concludendo con un risultato di alto livello.
 
Il portacolori della Scuderia Maverik ha il morale alto: “Sono contento del risultato, anche se devo fare autocritica. Nel senso che si può fare decisamente meglio. La Clio è una grande macchina ma va anche conosciuta bene per sfruttarne il potenziale ed io, a differenza della quasi totalità dei miei avversari proprio non la conoscevo. Siamo andati migliorando di prova in prova in prova e questo va bene. Adesso si volta pagina e si guarda al primo impegno su terra, al Rally dell’Adriatico, il prossimo sabato. Riavrò la mia 207 S2000 e soprattutto la terra, cercando di arrivare a podio”.
 
Il Trofeo Rally Terra partirà l’1 e 2 aprile con il Rally dell’Adriatico (Ancona), per proseguire con altre cinque gare in un calendario che prevede anche la disputa del Rally d’Italia-Sardegna, valido per il Campionato del Mondo ed il Rally San Crispino valido invece per il tricolore. Al 18. Rally Adriatico (Cingoli MC) la cerimonia di partenza è fissata alle 19,31 di venerdì 01 aprile, la gara si articolerà tutta l’indomani, sabato 2 aprile, attorno a tre differenti tratti cronometrati, ripetuti tre volte. L’arrivo é fissato alle ore 18,30.
 
Nella foto (Actualfoto), Daniele Batistini in azione


Stop&Go Communcation

Daniele Batistini ha colto un nuovo ed esaltante risultato sportivo. Al via del 34. Rally del Ciocco, lo scorso fine […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/BATISTINI7.jpeg CIR – Debutto ok per Daniele Batistini al Ciocco