Giandomenico Basso e Mitia Dotta, con la Ford Fiesta R5 alimentata a Gas messa a punto dalla BRC Gas Equipment, hanno vinto il 37° Rally del Ciocco e Valle del Serchio, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally 2014.

Il veneto ha preceduto Umberto Scandola, a bordo della Skoda Fabia Super 2000, campione italiano in carica e Paolo Andreucci che, sulle strade di casa, ha portato l debutto mondiale la nuova Peugeot 208T16 R5.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Rally Produzione, vince il reggiano Ivan Ferrarotti, su Renault News Clio R3, primo anche nel monomarca Renault Clio Produzione davanti al savonese Fabrizio Andolfi Junior. Terzo nel Produzione e primo del Citroen Racing Trophy ha terminato Alex Vittalini su Citroen DS3.Nel Campionato Italiano Rally Junior vittoria del veneto Giacomo Scattolon, su Peugeot 208 R2, davanti all’altra Peugeot del bresciano Stefano Albertini.

Oltre alla grande copertura media mantenuta da ACI Sport durante tutto il rally con i live streaming, proseguiranno gli eventi media dedicati al primo rally della stagione tricolore. Infatti, Lunedì 17 Marzo in prima serata su Rai Sport 2 riproporrà il rally dalle 19.15 sino alle 20:30. Nella settimana dal 23 al 30 Marzo, il Magazine ACI-Csai verrà trasmesso sulle varie televisioni di Nuvolari, AutomotoTv e Dinamica Channel e su oltre 60 tv areali.

A livello di stampa domani, Lunedì 17 marzo, il rally toscano avrà due pagine dedicate, una sulla Gazzetta dello Sport e una su Corriere dello Sport, senza dimenticare la capillare diffusione di comunicati stampa e news su giornali locali e siti web.

Classifica finale Seconda Tappa 37°Rally Il Ciocco e Valle del Serchio: 1.Basso-Dotta(Ford Fiesta R5)in 1’40-49.7;2.Scandola-D’Amore(Skoda Fabia S2000) a 24.9;3.Andreucci-Andreussi(Peugeot 208 R5)a 55.8; 4. Ciavarella-Perna(Ford Fiesta R5)a 2’30.3;5. Michelini- Angilletta (Peugeot 207 S2000)a 2’38.9;6.Perego-De Luis(Mitsubishi Lancer Evo X)a 3’29.7;7. Ferrarotti-Castiglioni (Renault New Clio)a 6’03.6;8.Andolfi-Casalini ( Renault New Clio R3)a 6’33.1;9.Vittalini-Tavecchio (Citroen DS3)a 7’35.9;10. Scattolon-Grimaldi (Peugeot 208 R2)a 7’39.2.

Classifica CIR Assoluto: 1.G.Basso 15; 2. U.Scandola 12; 3.P.Andreucci 10;4.R.Michelini 8 ;5.A.Perego 6

Classifica CIR Produzione: 1.I.Ferrarotti 15;2 F.Andolfi 12.;3.A.Vittalini 10;4.N.Marchioro 8.

Classifica CIR Junior: 1. G.Scattolon 15;2.S.Albertini 12;3.L.Panzani 10.

Classifica CIR Costruttori: 1.Ford 15;2.Skoda 12; 3.Peugeot 12; 4.Renault 9; 5.Mitsubishi 6; 6.Citroen 3.


Stop&Go Communcation

Giandomenico Basso e Mitia Dotta, con la Ford Fiesta R5 alimentata a Gas messa a punto dalla BRC Gas Equipment, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/basso.jpg CIR – Basso e Dotta vincono il 37° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio