Tra le tradizioni della Targa Florio c’è ne è ormai una che negli ultimi anni si sta consolidando, quella di Paolo Andreucci a festeggiare sul gradino più alto del podio.

Il toscano, per l’ottava volta, ha infatti vinto dopo aver dominato la gara dal primo all’ultimo chilometro in coppia con la friulana Anna Andreussi, portando la sua Peugeot 208 R5 Turbo 16 alla prima vittoria in terra tricolore. La 98^ Targa Florio, gara organizzata dall’AC Palermo con il supporto diretto dell’Automobile Club d’Italia, si è conclusa così con il successo di Paolo Andreucci, seguito dal veneto Giandomenico Basso , navigato dal toscano, Lorenzo Granai al volante della Ford Fiesta R5 alimentata a Gpl.

Basso non ha mai dato l’impressione di poter lottare fino in fondo per la vittoria ma, nella prima tappa, è stato sempre molto vicino all’avversario, per poi alzare un po’ il piede nella seconda. Il suo secondo posto conferma comunque quanto di buono è stato fatto dai tecnici della Br. Tra le conferme, anche quella di Andrea Nucita, Peugeot 207 Super 2000. Il siciliano ha disputato una gara accorta, riuscendo alla fine a cogliere il terzo posto, posizione da lui conquistata anche nella precedente gara del Cir.Nucita ha conquistato il gradino più basso del podio dopo un lungo duello con Umberto Scandola. Il veronese, Campione Italiano in carica, ha pagato ad inizio seconda tappa una scelta errata di pneumatici.

Buone le prove di Simone Campedelli, al debutto con una Ford Fiesta R5, quella del bresciano Stefano Albertini, Peugeot 208 R2, primo tra i partecipanti al Campionato Italiano Rally Junior, e quella del reggiano Ivan Ferrarotti, Renault New Clio R3, primo tra gli iscritti al Campionato Italiano Produzione ed anche tra quelli del Trofeo Clio R3 Produzione.

Nel Citroen Racing Trophy la vittoria è andata per la terza volta su tre gare disputate al comasco Alex Vittalini. Belle prove di Andrea Crugnola, Peugeot 208 e il toscano Luca Panzani, Renautl Twingo, rispettivamente undicesimo e dodicesimo della classifica assoluta.

Classifica finale 98^ Targa Florio – 1. Andreucci- Andreussi (Peugeot 208 R5 T16) in 1’4139.3; 2. Basso – Granai (Ford Fiesta R5) a 25.1 ;3. Nucita-Princiotto (Peugeot 207 S2000) a 37.7;4. Scandola- D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 38.2; 5. Campedelli – Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 3’14.6;6. Ferrarotti – Fenoli (Renault New Clio) a 7’06.1 ;7. Albertini – Mazzetti (Peugeot 208 R2) a 7’18.8 ;8. Andolfi – Casalini (Renault New Clio R3) a 7’35;9. Vittalini-Tavecchio (Citroen DS3 R3) a 7’44.5;10.DiPalma-Cobra (Renault New Clio R3) a 7’50.8.

Classifica CIR Conduttori: 1. Scandola 35 ;2. Basso 27; 3. Andreucci 25; 4. Nucita 22; 5. Andolfi Junior 17 ;6. Perego 16; 7. Michelini 13; 8.; Scattolon; 10. 9. Albertini 8;10 Panzani 6.

Classifica CIR Produzione: 1.Andolfi J. 39 ; 2.Ferrarotti 30; 3.Vittalini 32 ;4.Marchioro 22.

Classifica CIR Junior: 1.Scattolon 38 ; 2.Panzani 30; Albertini 27 ; Carella 21; Crugnola 12.

Classifica CIR Costruttori: 1.Peugeo 55; 2.Skoda 35 ; 3. 5.Ford 33.; 4.Renault 27.

Classifica Citroen Racing Trophy: 1. Vittalini 77; 2. Radzivil 54; 3. Scotto 30.


Stop&Go Communcation

Tra le tradizioni della Targa Florio c’è ne è ormai una che negli ultimi anni si sta consolidando, quella di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/andreucci-andreussi_day1_2hgfh.jpg CIR – Andreucci e Andreussi vincono la 98° Targa Florio!