È scattato ieri sera da Osimo (Ancona), il 20° Rally dell’Adriatico, terzo impegno stagionale del Campionato Italiano Rally, secondo del Trofeo Rally Terra oltre ad avere la soddisfazione di riproporre la validità, sempre tricolore, per il Campionato di Cross Country (terzo atto stagionale), per il Challenge di IV e V Zona e per il Campionato ERMS (Emilia Romagna, Marche e San Marino).

Le classiche “schermaglie” sono state avviate in serata con la grande novità della prova spettacolo di Osimo, corsa nella zona industriale. Sui tre giri e poco oltre del tracciato che ha disegnato i 3,3 chilometri cronometrati è andato al comando Umberto Scandola, affiancato da Guido d’Amore sulla Skoda Fabia S2000 ufficiale.

Con una guida tanto spettacolare quanto redditizia, il driver veronese ha fermato i cronometri su 2’49”5, vale a dire 8”0 sul sorprendente francese Sebastien Chardonnet (con la meno prestante Citroen DS3 R3) e 8”2 sul bresciano Stefano Albertini. Quarto è il veneto Giovanni Manfrinato a 10”2, con la sua Mitsubishi Lancer Evo IX, quinto Simone Campedelli, con la DS3 R3 pure lui, a 10”8.

Il percorso di oggi, punteggiato da altre nove Prove Speciali, si svilupperà poi nei luoghi già toccati nel recente passato, con la città di Jesi, coinvolta ancora una volta con il Parco Assistenza.

Le “piesse” saranno la “Castelletta” (11,970 km), la “Castel Sant’Angelo” (18,290 km) e la “Colli del Verdicchio” (9,120 km) per vedere sventolare la bandiera a scacchi a Cingoli, a partire dalle 18:30. A seguire i concorrenti della gara ci saranno i 17 partecipanti alla prova tricolore del Campionato Italiano Cross Country Rally.

Classifica (Top 10)

01. Scandola/D’Amore – Skoda Fabia S2000 – 2:49.5
02. Chardonnet/De La Haye – Citroen DS3 R3 – +8.0
03. Albertini/Scattolin – Peugeot 207 S2000 – +8.2
04. Manfrinato/Zanella – Mitsubishi Lancer Evo IX – +10.2
05. Campedelli/Fappani – Citroen DS3 R3 – +10.8
06. Ricci/Pfister – Subaru Impreza – +11.6
07. Costenaro/Bardini – Peugeot 207 S2000 – +11.8
08. Tonso/Stefanelli – Ford Fiesta S2000 – +12.5
09. Perico/Carrara – Peugeot 207 S2000 – +12.7
10. Gianfico/Mongillo – Mitsubishi Lancer Evo IX – +12.7


Stop&Go Communcation

È scattato ieri sera da Osimo (Ancona), il 20° Rally dell’Adriatico, terzo impegno stagionale del Campionato Italiano Rally.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/cir-adriatico-scandola-180513-01.jpg CIR – Adriatico, Day 1: La prova spettacolo di Osimo a Scandola