Terminato il periodo di ferie, dopo quasi un mese di pausa riprende il cammino del campionato Italiano Rally e con esso riprende l’attività anche Gass Racing. La scuderia prosegue il proprio impegno al fianco di Tobia Cavallini e del Team Protec di San Marino scendendo in campo all’ottava prova del Campionato Italino Rally, il 43. Rally del Friuli – Alpi Orientali, in programma in provincia di Udine il prossimo fine settimana. L’obiettivo prefissato è quello di tornare in modo deciso nella zona punti tricolore dopo alcune gare disputate lavorando soprattutto per adattare la vettura alla guida del pilota toscano, di nuovo affiancato da Gianni Marchi, che anche in questa occasione avrà da confrontarsi con una gara che praticamente non conosce, avendola disputata in parte oltre dieci anni fa quando correva nel Trofeo Fiat Cinquecento.

Cavallini ed il team Protec hanno preparato la gara friulana con una sessione di test nelle Marche il 22 agosto scorso, alla presenza di un ingegnere Prodrive (il costruttore della vettura), con il quale, pur con il lavoro non portato a termine per problemi di maltempo, si è potuto percepire un sensibile miglioramento generale della Impreza soprattutto nell’erogazione della potenza del motore e sulla trazione. Ciò è stato definito da confortanti riscontri cronometrici ottenuti. "Come quasi tutte le gare del tricolore – commenta Tobia Cavallini – correrò su strade che non conosco, ma sono confortato dal test che abbiamo svolto la scorsa settimana, con il quale ho visto una vettura davvero migliorata. Siamo tutti molto motivati, cercheremo di sfruttare al massimo l’affidabilità della Impreza e le qualità degli pneumatici Pirelli che ci vengono forniti a titolo ufficiale per andare a punti e rimanere in scia con piloti più esperti e che soprattutto conoscono assai meglio di me le prove speciali che affronteremo".

Da questa gara tricolore e sino al termine della stagione, GASS RACING fornirà anche il supporto al giovane italo svizzero Francesco Parli, in gara anche lui con una Subaru Impreza Sti gestita dal Team Protec, affiancato dall’esperta Tania Canton.

Il programma del 43. Rally Alpi Orientali: verifiche e shakedown (il test vetture da gara) giovedì 30 agosto. Poi, saranno sei le prove da disputare nella giornata di venerdì 31 (tre da ripetere due volte, per poco più di 92 km. complessivi cronometrati) ed altre sei sabato 1 settembre (altre tre da ripetere, per ulteriori 114 km.), con arrivo

finale e cerimonia di premiazione nel centro storico di Udine alle ore 18.30.


Stop&Go Communcation

Terminato il periodo di ferie, dopo quasi un mese di pausa riprende il cammino del campionato Italiano Rally e con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/CAVALLINI_-agosto-2007.jpg Cavallini al via dell