L’ultimo appuntamento del Challenge VI Zona, il Rally di Casciana Terme, organizzato dalla locale ASD Pegaso ha visto ben cinque vincitori diversi nelle otto prove speciali in programma.

Alla fine ha vinto il pilota locale Carlo Alberto Senigagliesi che, navigato da Giacomo Morganti, ha portato la sua Peugeot 207 Super 2000 sul gradino più alto riscattandosi della edizione scorsa persa sul filo di lana nell’ultimo appumento cronometrato. Senigagliesi, prudente nei primi due appuntamenti serali per un assetto non ideale, si è poi rifatto nelle due prime PS della domenica installandosi in testa alla gara cogliendo alla fine ben quattro scrash concludendo sul gradino più alto del podio.

Secondo posto dapprima assegnato a Rovatti che ritornava a correre con la Clio R3 e poi aggiudicato a Cristiano Matteucci che con Davide Castiglioni divideva una Peugeot 207 Super2000 e che ha effettuato una gara veloce e regolare togliendosi la soddisfazione di aggiudicarsi una prova speciale. Terzo posto invece per Gabriele Tognozzi e Serena Martinella su Clio R3 che ha impiegato tempi decisamente interessanti e sempre in zona podio.

Una disattenzione nelle ultime battute di gara ha invece negato a Michele Rovatti e Daniele Fogli un grande risultato finale vanificando proprio al Controllo Orario finale la piazza d’onore per scendere alla quarta piazza finale. Inizio folgorante per il duo Simonetti-Celli su Clio R3 che hanno però perso tempo nella giornata di domenica per un assetto non idoneo e quindi si sono accontentati della quinta piazza finale.

Gara in crescendo sia per Catelani-Rosi con la Mitsubishi Lancer Evo IX sia per i fratelli Bacci con la Clio S1600 che hanno occupato rispettivamente la sesta e settima posizione finale davanti a Jacopo Giannecchini che con la usuale Clio S1600 ha colto, con questo risultato, la seconda vittoria in Challenge di zona, dopo quello che aveva vinto nel 2002 con la Peugeot 106. Chiudono i top ten il vincitore uscente del Challenge (2010) Giannini con la Citroen C2 e il livornese Fabrizio Bacci invece in fase di apprendistato con la Peugeot 207 S2000. Ad un soffio dai top ten il locale Fantei che si è aggiudicato la numerosa classe N3 con la Renault Clio RS mentre nelle altre classi Angilletta si aggiudica la FN2 con la Peugeot 106 oltre che il Trofeo AC Lucca per cui la gara era valevole.

Ancora incerta invece l’assegnazione dell’Open Rally Campionato Toscano ACI CSAI che ha visto Angilletta incrementare il suo vantaggio ma tutto sarà deciso all’ultimo appuntamento del Trofeo Maremma in programma a fine mese. Tra le “storiche” vittoria in solitario per Gigoni che ha dato grande spettacolo con la Porsche 911 con ha calcato le strade che gli hanno tolto, nel passato, grandi risultati.

Soddisfazione per il Comitato Organizzatore della ASD Pegaso che ha allestito un percorso ben apprezzato dai conduttori e che si è dimostrato selettivo ed insidioso e che ha visto tagliare il traguardo solo 44 dei 73 che si sono presentati alle verifiche. Appuntamento quindi all’edizione 2012 che è stato già messo in calendario con ritorno alla classifica data di maggio quest’anno cambiata per problemi di elezioni amministrative.

Classifica

01. Senigagliesi/Morganti – Peugeot 207 S2000 – 49’15″9
02. Matteucci/Castigglioni – Peugeot 207 S2000 – a 14″3
03. Tognozzi/Martinelli – Renault Clio R3 – a 16″3
04. Rovatti/Fogli – Renault Clio R3 – a 19″4
05. Simonetti/Celli – Renault Clio R3 – a 44″6
06. Catelani/Rosi – Mitsubishi Lancer Evo IX – a 1’21″7
07. Bacci/Bacci – Renault Clio S1600 – a 1’56″5
08. Giannecchini/Di Giulio – Renault Clio S1600 – a 2’14″5
09. Giannini/Tredici – Citroen C2 Maxi – a 2’41″7
10. Bacci/Bosi – Peugeot 207 S2000 – a 2’59″2


Stop&Go Communcation

L’ultimo appuntamento del Challenge VI Zona, il Rally di Casciana Terme, organizzato dalla locale ASD Pegaso ha visto ben cinque […]

Carlo Alberto Senigagliesi vince il Rally di Casciana Terme