C’è grande soddisfazione nel staff del Ciocco Sporting Club, che ha visto oltre 100 richieste di iscrizione pervenire per il 16° rally Internazionale Il Ciocchetto – memorial Maurizio Perissinot, che per regolamento prevede un massimo di 80 partenti e che andrà in scena tra il 14 e il 16 dicembre prossimi. La lunga e gloriosa tradizione di evento principe pre-natalizio, il ricco montepremi in denaro messo in palio dagli Organizzatori, la validità per il Master Irc, per il Trofeo R.Trophy e per il Bye, Bye Clio Williams hanno contribuito a mettere insieme un elenco iscritti con tanti e stimolanti motivi di interesse agonistico e non, che porteranno grande spettacolo ma anche divertimento e spirito natalizio sulle stradine spettacolari ed insidiose della tenuta del Ciocco. Perché non sarà solo caccia ai ricchi premi in denaro della classifica assoluta, ma anche al montepremi previsto per la vettura o l’equipaggio più "natalizio", o per altre classifiche particolari. Con la ciliegina sulla torta della serata di premiazioni, sabato 15 dicembre, dell’International Rally Cup, momento di festa, di incontro e di scambio di auguri tra equipaggi, organizzatori, addetti ai lavori e pubblico degli appassionati.

LA GARA

Il 16° rally Il Ciocchetto avrà inizio venerdi 14 dicembre alle ore 21.01, e alle 21.13 è in programma la attesa super speciale spettacolo "Il Ciocco" in notturna, ormai un "must" mutuato direttamente dal rally del Ciocco tricolore. Poi sabato 15 la gara riapre le ostilità alle ore 12.31, con sei prove speciali (due, "Stadio" e la classica "Noi Tv", da ripetere tre volte) ad arrivo alle ore 16.15. Domenica 16 ultima frazione, altre due prove speciali, "Tennis" e "Laghetto", da ripetere tre volte, con arrivo finale alle ore 12.30 di domenica.

I PROTAGONISTI

Sono numeri importanti quelli del "Ciocchetto 2007". Ben sette World Rally Car al via, una decina le Super 1600, una folla di Clio Williams gruppo A, tutti i finalisti con le scattanti Citroen C2 impegnati nel Trofeo. La lotta per la vittoria assoluta vede giocoforza favorito il fiorentino Paolo Ciuffi (Peugeot 206 Wrc), uno dei grandi interpreti della gara garfagnana. Ma la concorrenza "armata" di Wrc è agguerrita: Silvano Luciani (Toyota Corolla Wrc), campione Irc 2007, è uno dei più accreditati, come l’elvetico Max Beltrami, con la splendida Peugeot 307 Wrc, come Tonino Di Cosimo (Peugeot 206 Wrc), come Graziano Passerini, al debutto con la Toyota Corolla Wrc. A completare la pattuglia Wrc Gabriele Ciavarella (Toyota Corolla Wrc) e Raffaello Fidanza (Ford Focus Wrc). Di valore anche le presenze tra le Super 1600, dove spiccano i nomi di Alessandro Bocchio, Vittorio Cha, Cristiano Matteucci, Leonardo Tucci, tutti con le Renault Clio, e di Armando Colombini (Citroen Saxo). Senza dimenticare, come è già successo lo scorso anno, che anche le Clio Williams gruppo A potrebbero presentarsi sul podio assoluto finale, spinte dalla grande lotta che si preannuncia nella affollatissima classe. In gruppo N presenti Gianluca Vita, Rudy Michelini e Luca Cecchettini.

MASTER IRC

Sono una dozzina i protagonisti dell’International Rally Cup che si daranno battaglia nel Master Irc, la gara vetrina di fine anno con sostanziosi premi in denaro, ovviamente utilizzando anche al rally Il Ciocchetto, come in campionato, gomme Pirelli e carburante Panta. Presenza di grande prestigio quella del campione Irc 2007, il carrarino Silvano Luciani, qui con la Toyota Corolla Wrc. Che troverà anche Paolo Ciuffi, Max Beltrami e Passerini alla caccia del primato Irc. Al via anche alcuni campioni di classe della serie Irc 2007, come Marco Asnaghi (A/3), Federico Talini (A/5), Marco Marcolungo (OS), ma anche altri protagonisti di vertice come Stefano Capelli, Gionata Bianchi, Alessio Santini, Emanuele Danesi, Marco Paroli, Francesco Chieffallo.

BYE BYE CLIO WILLIAMS

Per il saluto alla "pensionanda" Renault Clio Williams gruppo A che, dopo il rally Il Ciocchetto, esce a fine anno di scena, al termine di una lunga e gloriosa carriera, si sono radunati una ventina di piloti di rango, molti dei quali hanno costruito gran parte dei loro successi la volante della berlinetta francese. L’idea di Rally Point è stata accolta con entusiasmo e per il montepremi del "Bye, Bye Clio Williams" lotteranno in tanti ad armi pari. Pronostico impossibile perché tra la ventina di piloti su Clio Williams, almeno la metà potrebbe aspirare alla vittoria.

TROFEO R. TROPHY

E’ un’altra novità di quest’anno, che incrementerà ulteriormente il già notevole agonismo del "Ciocchetto". La struttura di R1 Competizoni ha scelto il rally Il Ciocchetto come finale nazionale del Trofeo R.Trophy 2007, il monomarca riservato alle piccole ma aggressive Citroen C2 gruppo A. Al termine di una lunga stagione che ha selezionato i migliori, saranno una decina le Citroen C2 che si affronteranno per il titolo 2007. Equipaggi provenienti un po’ da tutta Italia, con la nota particolare della presenza di un equipaggio, Amaxopoulos – Michelakis, in arrivo dalla Grecia.

PREMIAZIONE INTERNATIONAL RALLY CUP

Sarà il prestigioso Auditorium del Ciocco Hotel e Resorts ad ospitare la spettacolare ed effervescente premiazione dell’International Rally Cup che, a fine stagione, premia e festeggia tutti i suoi campioni della stagione 2007. Nella serata di sabato 15 dicembre, nella pausa tra le due tappe del rally Il Ciocchetto, gli otto Organizzatori di questo campionato di successo e tanti ospiti di rilievo del mondo dei rally, consegneranno trofei e gli importanti premi in denaro ai primi cinque della classifica assoluta e delle varie classi.


Stop&Go Communcation

C’è grande soddisfazione nel staff del Ciocco Sporting Club, che ha visto oltre 100 richieste di iscrizione pervenire per il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Solowow-Baran1.jpg Boom di iscrizioni per il 16