Dovrebbe proseguire anche nel 2016 il percorso di crescita del giovane ligure Fabio Andolfi nella serie iridata per difendere i colori dell’Aci Team Italia diretto da Claudio Bortoletto.

La prossima stagione potrebbe essere quella della consacrazione per un atleta che si è dimostrato velocissimo e regolare sia nel Campionato Europeo sia nel Mondiale. Il driver savonese dovrà innanzitutto adattarsi in fretta a un nuovo navigatore, Manuel Fenoli, che con ogni probabilità subentrerà al sanremese Simone Scattolin, destinato alla Ford Fiesta RS WRC del team M-Sport affidata al milanese Lorenzo Bertelli. Andolfi dovrebbe debuttare già a Montecarlo con la Peugeot 208 R2 del team Romeo Ferraris per poi ripresentarsi ad altri sei appuntamenti del World Rally Championship (tra cui il Rally d’Italia Sardegna) con l’obiettivo di migliorarsi costantemente.

Sulla seconda vettura gemella potrebbe esserci Michele Tassone (navigatore Daniele Michi) o più probabilmente Damiano De Tommaso (navigatore Massimiliano Bosi), che ripeterebbe così l’esperienza messa a frutto in questa stagione dopo l’abbandono turbolento di Testa. Il cuneese, campione italiano Junior in questa stagione con il team Peugeot Racing Lions, ha partecipato al 12° Supercorso Federale ACI Sport Settore Rally che si è tenuto in Sardegna ed è stato vinto proprio da Fabio Andolfi. Grazie a questo risultato il savonese Fabio Andolfi parteciperà ad un campus sulle strade finlandesi, un’importante esperienza organizzata e resa possibile grazie alla collaborazione tra la Federazione italiana e quella finlandese.

Sono stati quattro giorni molto interessanti, sia il lavoro teorico incentrato sulle note, sia la parte pratica con prove speciali nuove per noi facendo solo note e correzioni – ha dichiarato il vincitore -. Abbiamo dato il massimo sin dal primo giro, sulla prova su asfalto fino all’ultimo su terra. Mi sono divertito. Era la prima volta insieme,con Manuel Fenoli. Un buon feeling tra di noi, da subito. Lui mi ha capito rapidamente e mi ha dato consigli ottimi. I miei complimenti e ringraziamenti vanno alla Scuola Federale che hanno migliorato il format di quest’occasione per noi giovani. Un ottimo programma, un ottimo team che ci ha permesso ancora una volta di vedere con consigli costruttivi dove possiamo ancora migliorare sia su asfalto sia su terra. Sono contentissimo“.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Dovrebbe proseguire anche nel 2016 il percorso di crescita del giovane ligure Fabio Andolfi nella serie iridata per difendere i […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/12/2015-img-ACI-SPORT-Supercorso_Federale_Acisport_-_Settore_rally-notizie-i_vincitori_fabio_andolfi_e_manuel_fenoli.jpg Andolfi “re” del Supercorso Federale con vista sul Mondiale