Sarà il 21° Rally Città di Schio, organizzato dall'omonima Scuderia Città di Schio, teatro della prima delle tre attese finali di Coppa Italia, dove saranno impegnati i migliori piloti di ognuno dei 9 Challenge di zona in cui si divide l'Italia dei rally. La nuova formula voluta dall' ACI – C.S.A.I. che permette ai piloti di spicco di ogni parte d'Italia di misurarsi tra loro nelle tre corse di fine stagione, alla fine delle quali sarà assegnata la prestigiosa Coppa Italia. Il percorso conterà 8 Prove Speciali su asfalto articolate sulle colline dell'alto vicentino, che misureranno 94,970 chilometri sui 240,200 totali, con partenza ed arrivo in centro a Schio, in Piazza Statuto. La Direzione Gara, la Segreteria e la Sala Stampa saranno ospitati nel contesto esclusivo ed elegante di Palazzo Fogazzaro. Riordinamenti e Parco di Assistenza sono previsti, sempre a Schio, negli ampi spazi intorno al Pala Campagnola.

Cerimonia di Partenza venerdì 26 ottobre prossimo, alle 20,31, dopo la quale i concorrenti porteranno le vetture nel riordino notturno. L'indomani, sabato 27 ottobre, la competizione, con inizio alle 08,31 e l'arrivo finale alle 19,01. Due saranno i riordini alle ore 11,48 e 15,55, tre i parchi di assistenza alle ore 8,31, 12,38 e 16,25. Le sfide di vertice inizieranno sin dalle prime battute, tra nomi di assoluto risalto che cercheranno subito di ipotecare l'ambita Coppa Italia. Al volante di vetture Super 1600 vi saranno: il veneto conoscitore della gara di casa Efrem Bianco su Renault Clio S1600, stessa vettura per il piacentino e protagonista assoluto della 5^ Zona Franco Leoni, il laziale Tonino Di Cosimo (7^ Zona) ed il toscano Gianni Matteucci (6^ Zona). Altro veneto sotto i riflettori sarà Emanuele Zecchin finalista per le classifiche di classe ed anche lui su Renault Clio S1600. Per il successo tra le vetture kit, occhi puntati sul giovane ligure Francesco Rocchieri che sarà al volante della Citroen C2 R. Trophy, con la quale si è distinto nelle gare di 8^ Zona.

Tra le quattro ruote motrici attenzione puntata sull'architetto barese Franco Laganà neo campione di gruppo N nel Trofeo Rally Asfalto al volante della Mitsubishi Lancer EVO IX (7^ Zona), altro protagonista dei rally italiani e riferimento dei piloti privati Claudio De Cecco, primo attore della 2^ Zona su Subaru Impreza STi, il romano Massimiliano Rendina su Mitsubishi Lancer EVO IX (7^ Zona) e l' altro veneto che punterà alle posizioni di vertice Andrea Smiderle su Subaru impreza STi (4^ Zona). Prima attrice del femminile sarà Gabriella Mainiero la driver camapana al volante della Mitsubishi Lancer EVO IX. Tutti piloti che mireranno alla vittoria assoluta in gara e ad accumulare il massimo punteggio per la vittoria in Coppa Italia. Per le due ruote motrici del gruppo N si sfideranno, l'ennese Gaetano Beccaria, protagonista assoluto dell'8^ Zona, come il medico laziale Alessandro Olevano vincitore in 7^ Zona, entrambi sulle Peugeot 106 1.6 16V. Il bellunese Luca Soravia su Renault Clio RS, vincitore di classe in 4^ Zona, il modenese Claudio Gubertini ed il ligure Danilo Baravalle, entrambi su Peugeot 106 1.6 16V ed entrambi vincitori di classe N2 rispettivamente in 5^ e 3^ zona. Per il titolo della classe N1, sfida tra le Peugeot 106 Rallye del lombardo Marco Pizzoccaro migliore di classe in 3^ Zona ed il toscano Giorgio Lazzoni, in arrivo dalla 6^ Zona. In corsa per il titolo femminile vi sarà la romana Silvia Micheletti sulla Peugeot 206 RC, con la quale si è imposta nella classe N3 della 1^ Zona.

Tra le due ruote motrici del gruppo A si sfideranno il messinese Filippo Bellini con la Renault Clio Williams (8^ Zona), il piemontese Gianluca Boffa su vettura uguale, con la quale è protagonista delle gare di 1^ Zona, il biellese Massimo Lombardi frequentatore delle gare di 6^ Zona con la sua Peugeot 106 1.6 16V e l'altro messinese Rosario Siragusano su Peugeot 106 Rallye. Il sammarinese Simone Pontellini, vincitore di classe N1 dello Challenge di 5^ Zona, piloterà la Peugeot 106 Rallye.


Stop&Go Communcation

Sarà il 21° Rally Città di Schio, organizzato dall'omonima Scuderia Città di Schio, teatro della prima delle tre attese finali […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/cavallini41.jpg Al 21