Trasferta, decisamente, tribolata per l’?equipaggio formato dai palermitani Matteo Di Sclafani e Massimo Portera, su Peugeot 106 16V, in occasione della 1° Ronde di Gioiosa Marea andata in scena lungo gli asfalti della provincia di Messina. I portacolori della scuderia Island Motorsport, infatti, hanno concluso quarti in classe FA6 dopo aver affrontato le due ultime prove speciali, delle quattro in programma, col tubo dei freni rotto.

?”Abbiamo provato a limitare i ?danni? nel finale” – ha dichiarato Di Sclafani al traguardo – “Peccato, perché avevamo spuntato un buon tempo in avvio, nonostante la pioggia battente. Nel secondo tratto cronometrato, invece, abbiamo pagato una scelta errata delle gomme ed in chiusura sono arrivati i problemi all?impianto frenante”?.


Stop&Go Communcation

Trasferta, decisamente, tribolata per l’?equipaggio formato dai palermitani Matteo Di Sclafani e Massimo Portera, su Peugeot 106 16V, in occasione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/island3.jpg 1° Ronde di Gioiosa Marea – Weekend tribolato per Island Motorsport