Nonostante un meteo ancora abbastanza incerto e poco primaverile, la stagione CIVM 2014 dell’automobilismo in salita è iniziata dalla Sicilia con la “Monte Erice” dello scorso 27 aprile e la “Coppa Nissena” appena conclusa a Caltanissetta.

La pioggia che ha in parte condizionato queste prime due gare, non ha impedito di evidenziare i primi duelli e di notare interessanti novità dal punto di vista delle vetture partecipanti al campionato.

E una delle prossime tappe del CIVM – dopo le salite di Verzegnis (UD) e Sarnano (MC) – è la classica della montagna, la “42^ Pieve S. Stefano – Passo dello Spino” che si correrà tra poco più di un mese: il 14-15 giugno.

Oltre a essere la quinta tappa del CIVM e una delle prove del 1° Trofeo Speed Motor, l’evento pievano ripresenta la sua validità internazionale per il FIA International Hill-Climb Cup (IHCC) e gli organizzatori – già al lavoro – si auspicano la presenza di una nutrita pattuglia di stranieri a caccia di punti utili sia in prospettiva IHCC sia per poter accedere a un’altra novità importante della specialità quest’anno: i FIA Hill-Climb Masters di Eschdorf (Lussemburgo), una sorta di finalissima europea che si giocheranno i vincitori di gruppo dei campionati nazionali, compreso quello britannico.


Stop&Go Communcation

Nonostante un meteo ancora abbastanza incerto e poco primaverile, la stagione CIVM 2014 dell’automobilismo in salita è iniziata dalla Sicilia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/volantinoa5_spino2014.jpg CIVM – Lo Spino sarà teatro europeo della montagna!